Mercoledì, 22 Settembre 2021
Ostia

Marino e D'Ausilio: "Alemanno ha abbandonato Ostia. Basta spot elettorali"

Il candidato del Pd: "Da 5 anni Ostia è abbandonata. Nessuna opera pubblica, collegamenti con Roma al collasso, criminalità in aumento, qualità della vita che peggiora"

"Da 5 anni Ostia è abbandonata. Nessuna opera pubblica, collegamenti con Roma al collasso, criminalità in aumento, qualità della vita che peggiora. Invece di andare ad Ostia a promettere ancora cose che non ha fatto, Alemanno dovrebbe chiedere scusa a tutti i 250 mila abitanti del Municipio del mare". Così il comitato elettorale di Ignazio Marino, candidato a sindaco di Roma propio nel giorno in cui Alemanno ha fatto un 'tour' nel cuore del X Muncipio (ex XIII).

"Il sindaco di Roma è impegnato solo a fare spot elettorali. Non si può definire in altro modo la sua visita di questa mattina ad Ostia, dopo anni di totale disinteresse".

Questo in una nota il commento di Francesco D'Ausilio, coordinatore della segreteria regionale del Pd e candidato all'assemblea Capitolina con Ignazio Marino, riguardo la visita di Alemanno ad Ostia: "È la quinta volta che inaugura il mercato di via Capo Passero e che si produce in roboanti annunci sul Waterfront. Solo durante le elezioni si ricorda dei cittadini del litorale. Ma dov'era mentre la Roma-Lido si trasformava in una delle peggiori linee ferroviarie di tutto il Lazio? E mentre gli scavi di Ostia Antica uscivano dai circuiti turistici di maggior prestigio? La sua amministrazione ha dimostrato di non essere in grado di dare risposte adeguate al X municipio. Serve rimettere al centro l'ambiente, la sostenibilità, le infrastrutture. Fatti concreti e non »gite elettorali« che hanno solo il sapore di un mega spot".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marino e D'Ausilio: "Alemanno ha abbandonato Ostia. Basta spot elettorali"

RomaToday è in caricamento