Sabato, 19 Giugno 2021
Ostia Ostia / Lungomare Lutazio Catulo

Ostia, pronti 5 milioni di euro per la manutenzione degli arenili

Ci sarà, entro l'anno, l'inizio dei lavori di realizzazione di un sistema di protezione attraverso pennelli. Il presidente Sib: "Abbiamo appreso con gioia e soddisfazione questa notizia che gli imprenditori balneari"

Ieri nel corso di un incontro al quale hanno partecipato l'assessore regionale all'Ambiente Fabio Refrigeri, l'assessore capitolino ai Lavori pubblici Paolo Masini e tutta la rappresentanza dei balneari del litorale di Ostia, è stata annunciata l'aggiudicazione della gara che avverrà entro l'anno per i lavori di realizzazione di un sistema di protezione attraverso pennelli, per un importo di 5 milioni di euro.

"E' una scelta e molto importante da parte della Regione che dopo anni di abbandono mette in campo un primo intervento concreto agendo a difesa delle coste contro il fenomeno dell'erosione - dichiarano in una nota congiunta il capogruppo del Pd Francesco D'Ausilio e l'assessore all'Ambiente del X Municipio Marco Belmonte. Il progetto che risale al 2008 e che è in possesso di tutte le autorizzazioni, sarà oggetto di alcuni adeguamenti che sapranno raccogliere alcune preoccupazioni lanciate localmente". 

"In più - aggiungono D'Ausilio e Belmonte - abbiamo condiviso l'aggiornamento delle convenzioni tra Regione Lazio, Roma Capitale e i concessionari balneari per promuovere una manutenzione annuale degli arenili, condividendo il costo dei programmi di manutenzione annuale attraverso l'utilizzo degli oneri di concessione richiesti per attività sul demanio marittimo e una nuova destinazione dell'imposta che la Regione attualmente riscuote. Ora - concludono - è urgente partire in fretta e dare attivazione a questi impegni confidando nella collaborazione di tutti".

"Abbiamo appreso con gioia e soddisfazione questa notizia che gli imprenditori balneari aspettavamo da anni - afferma il presidente del Sib Lazio Fabrizio Fumagalli - la salvaguardia e il mantenimento di tutta la spiaggia di Ostia costituisce per la categoria un punto di partenza fondamentale per rilanciare e riqualificare l'offerta turistica, ci siamo anche resi disponibili a contribuire alle spese per la manutenzione". 

"Il Comune di Roma e la Regione Lazio intendono, poi, rinnovare il protocollo di intesa con la categoria a difesa di tutta la spiaggia di Ostia, una iniziativa proposta dagli imprenditori balneari nel lontano 1999 in occasione del primo ripascimento dei litorali. Non accadrà mai più che pochi stabilimenti balneari resteranno in sofferenza cronica - conclude Fumagalli - perché l'intera categoria si è impegnata ad intervenire per fornire un proprio fattivo contributo affinchè tutto il sistema balneare sia tutelato in quanto patrimonio della città".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ostia, pronti 5 milioni di euro per la manutenzione degli arenili

RomaToday è in caricamento