OstiaToday

Ostia, soldi freschi per la Vittorio Emanuele. L'ex Gil sarà un ostello della gioventù

Un milione e mezzo di euro per l'ex Colonia. L'ex scuola di Ostia rientra invece nei patrimoni da valorizzare da parte della Regione Lazio

Notizie fresche per gli immobili, inutilizzati', di Ostia. L'assessore al bilancio e al personale del X Municipio di Roma Capitale Andrea Storri ieri ha comunicato aggiornamenti importanti sull'ex Colonia marina Vittorio Emanuele III: "Un milione e mezzo di euro è stato recuperato da Roma Capitale rimodulando i fondi della legge 396/90. Così sarà possibile iniziare i lavori di ristrutturazione del secondo piano dell'ex Colonia, sul lungomare Paolo Toscanelli a Ostia".

L'EX GIL - Novità anche sul fronte riguardante l'ex Gil di Ostia, abbandonata da anni, che si intende recuperare e nella quale si aprirà un Ostello della Gioventù. La Regione Lazio ha portato avanti insieme all’agenzia del demanio la classificazione del patrimonio immobiliare, che è stato diviso in nove gruppi.

È la prima volta che viene fatto un lavoro simile. La Regione ha preso in considerazione 6.280 unità del patrimonio e le ha classificate in 662 compendi, cioè immobili, complessi di immobili e terreni agricoli su cui è già possibile avviare un percorso di valorizzazione e ottimizzazione. Il valore totale del patrimonio classificato è di almeno 1,4 miliardi di euro.  

L'ITER - La seconda fase di questa iniziativa riguarderà il resto del patrimonio: 1.645 unità di entità e valore minore a cui si aggiungono anche le 6.685 del Demanio e il patrimonio di Asl, società partecipate e altri Enti. Riduzione del debito e tasse più basse. Sarà possibile grazie alle entrate ottenute dalla messa a reddito degli immobili che consentirà, appunto, di ridurre il debito e alleggerire il carico fiscale sui cittadini.

L’obiettivo è sempre lo stesso: valorizzare e ottimizzare il rendimento degli immobili. Gli interventi variano a seconda delle caratteristiche dei diversi immobili: dalla vendita, alla permuta con altre pubbliche amministrazioni, a progetti speciali per il territorio e il sociale. 

PROGETTI SPECIALI - L'ex Gil rientra nel Gruppo 5, progetti speciali. Sono 9 compendi del valore d’inventario di 275 milioni. Tra quelli di particolare interesse storico-artistico si ricordano Palazzo Calabresi a Viterbo e Palazzo Doria Pamphilj di San Martino al Cimino, Roccarespampani e il Castello di Santa Severa, su cui è già stato portato a termine un intervento di recupero.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’obiettivo della Regione è riaprirli tutti e restituirli alla collettività. È inclusa nel gruppo anche la struttura ex Gil di Ostia che diventerà appunto un Ostello della Gioventù. Sugli altri cinque beni di questo gruppo, S. Giacomo, Cto, sede Arsial, Forlanini, che appartengono al sistema del patrimonio allargato regionale, verranno avviati dei percorsi specifici per garantire il miglior uso e la massima valorizzazione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colonna di fumo invade il Raccordo Anulare, chiuso in entrambe le direzioni

  • Sciopero 25 settembre: a Roma metro e bus a rischio per 24 ore

  • Elezioni comunali 2021: Federico Lobuono si candida a sindaco di Roma

  • Sciopero Roma: oggi metro, bus e tram a rischio per 24 ore. Gli orari

  • Coronavirus, a Roma 141 casi: è il dato più alto da inizio pandemia. Nel Lazio 238 contagi. Il bollettino del 22 settembre

  • Coronavirus Roma, studenti positivi a Nuovo Salario e Acilia. Sanificato plesso a Tor de' Schiavi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento