menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Italia-Ungheria Under 18 a Ostia, oggi la presentazione della gara

Gli allenatori delle due nazionali si sono scambiati, come consuetudine, i rispettivi gagliardetti e sono stati omaggiati dall'amministrazione con un piccolo ricordo della città

Si è svolta questa mattina ad Ostia Lido, nell 'Aula Consiliare " Massimo di Somma " del X Municipio, alla presenza del Presidente del Municipio, Andrea Tassone e del Presidente della Commissione Sport, Giovanni Zannola, la Conferenza Stampa di presentazione dell' Amichevole Italia - Ungheria (Under 18), in programma al Centro Sportivo biancoviola " Anco Marzio " Mercoledì 19 Marzo alle ore 15. Nazionale che, nelle pieghe della Conferenza, è stata omaggiata di una targa di Roma Capitale. 

"Siamo felici di ospitare eventi sportivi di rilievo internazionale – ha dichiarato il consigliere Giovanni Zannola, intervenuto dopo il benvenuto del Presidente Andrea Tassone - il nostro territorio rappresenta la location ideale per organizzare manifestazioni di alto livello che possono favorire il turismo e mettere in risalto le straordinarie potenzialità dei nostri impianti e delle realtà sportive locali. Speriamo questo sia il primo di una lunga serie di eventi, che come amministrazione intendiamo favorire e promuovere ". 

Ringraziamenti da parte del Capo Delegazione dell' Under 18, all' Ostiamare, che ha ospitato la preparazione dell'amichevole e che, naturalmente sarà la preziosa sede e cornice del test amichevole di domani pomeriggio: " Ringrazio il Presidente Tassone e l'Ostiamare che ci ha permesso di allenarci tranquillamente e ci ha dato le migliori condizioni e strutture per poter preparare questo match amichevole. Ci auguriamo che la gara sia un test importante per valutare i ragazzi in vista delle qualificazioni".

Parola poi al Ct, Paolo Vanoli: " Faccio un grande in bocca al lupo all'Ostiamare, di poter raggiungere traguardi sempre più prestigiosi. Siamo fiduciosi in vista di questo test, che sarà sicuramente importante nel nostro percorso. La partita di domani è per preparare i ragazzi all'anno nuovo che verrà a Settembre con partite dalla grande importanza e il Campionato Europeo". 

Poi, penultimo intervento, che ha preceduto la chiusura del presidente Zannola, quello del Direttore Generale dell' Ostiamare, Luigi Baioni: " Arrigo Sacchi (coordinatore delle nazionali giovanili, ndr) un anno e mezzo fa, quando fu ospite con l'Under 21, ci aveva detto che eventi così prestigiosi si sarebbero ripetuti all'Ostiamare in virtù dell'organizzazione e delle strutture e così è stato. Promessa mantenuta, ecco l'Under 18 e un evento così importante come l'amichevole di domani contro l'Ungheria. Siamo contenti come società di calcio di aver portato la Nazionale ad Ostia. Vogliamo portare Ostia e l'Ostiamare tra i professionisti perchè una città di 300mila abitanti merita questo e molto altro. Perchè se leggete bene Ostiamare è Amare Ostia!". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
De Magna e beve

Dove mangiare i 5 supplì più buoni di Roma, rigorosamente "al telefono"

Attualità

Coronavirus, a Roma 534 casi. Sono 1243 i nuovi contagi nella regione Lazio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento