Ostia

Ostia, sventò suicidio sulla Roma-Lido: guardia giurata-eroe premiata al Campidoglio

Roberto D'Avenia, impiegato alla Security Service, aveva salvato una donna di 46 anni dal tentativo di suicidio lo scorso ottobre alla stazione Stella Polare

Una storia e lieto fine con tanto di encomio. E' successa ad Ostia dove Roberto D'Avenia, una guardia giurata-eroe della Security Service, è stato premiato in Campidoglio. Roberto, lo scorso 26 ottobre, aveva salvato una donna di 46 anni dal tentato suicidio alla stazione Stella Polare della Roma-Lido.

A consegnare la medaglia alla guardia giurata della Security Service la delegata al litorale Giuliana Di Pillo, anche lei di Ostia, e Daniele Frongia vicesindaco e assessore Sport e Politiche Giovanili di Roma. D'Avenia, emozionato, ha anche ricordato l'episodio: "La signora, in evidente stato confusionale, stava adocchiando i binari già da un po'. Le ho detto di rispettare la linea gialla ma lei non ne voleva sapere. Mentre stava arrivando il treno ho visto la donna mettersi seduta con le gambe verso i binari con l'intento di scendere. A quel punto sono intervenuto. Il treno ha frenato e lei è stata salvata."

Roberto, sposato e con due figlie, che si occupa di garantire la sicurezza dei passeggeri in attesa del trenino, in quell'occasione ha salvato la vita alla 46enne: "Quando ho capito cosa stava per far sono corso verso di lei", senza dimenticare anche la prontezza dei riflessi del macchinista di turno: "E' stato rapido, il treno si è fermato in pochi metri".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ostia, sventò suicidio sulla Roma-Lido: guardia giurata-eroe premiata al Campidoglio

RomaToday è in caricamento