OstiaToday

Aree archeologiche, un milione e 750 mila euro a Ostia Antica e a Fiumicino

Si tratta di un milione 750 mila euro da condividere con l'area protetta dell'Appia Antica Nel prossimo biennio il finanziamento sarà elargito per promuovere la tutela e la valorizzazione delle zone archeologiche.

Un milione 750 mila euro per la tutela e la valorizzazione dei tesori archeologici di Ostia Antica e Fiumicino. Fondi attesi sul litorale per dare forza alle potenze culturali e agli scavi che tanti turisti visitano ogni anno. Lo stanziamento dei fondi da condividere con l'area protetta dell'Appia Antica arriverà per il prossimo biennio dalla Regione Lazio. 

Grande la soddisfazione del Comitato promotore del parco archeologico di Ostia Antica e Fiumicino e dal sindaco del comune di Fiumicino Esterino Montino: "Lavoreremo per cogliere questa grande opportunità al fine di valorizzare il nostro patrimonio culturale, i Porti di Claudio e Traiano e la Necropoli a Isola Sacra in collaborazione con la Soprintendenza Archeologica per migliorare l'accessibilità dei nostri luoghi e migliorarne la fruizione e la conoscenza".

Montino ha sottolineato che ora il comune di Fiumicino avrà "uno strumento in più" e che i siti archeologici di Ostia Antica e Fiumicino saranno un "grande opportunità di sviluppo per tutti".

Contenti anche i consiglieri di Sel Antonio Bonanni e Angelo Petrillo: "Lo stanziamento della Regione Lazio dovrà essere uno strumento per permetterci di creare identità e sviluppo per questa Città. Ora il lavoro da fare è tanto e il Comune dovrà fare la sua parte da protagonista. Bisogna agire principalmente su tre fronti. Migliorare la fruizione ai siti archeologici, in termini di apertura, ma anche di accessibilità. Attivare una vera campagna di promozione che ci permetta di far conoscere le nostre bellezze tra la cittadinanza, creando così consapevolezza e attenzione verso le nostre risorse, ma anche verso i turisti nazionali ed internazionali che transitano sul nostro territorio".

"Infine, sarà necessario lo sforzo di tutti gli attori coinvolti direttamente ed indirettamente nel turismo locale  per la creazione di un sistema integrato di turismo culturale del litorale Romano. Ringraziamo il comitato promotore del Parco Archeologico per l’impegno e perché contribuisce sempre a tenere alta l’attenzione su questo tema”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • Camorra, "a Roma comanda tutto lui": il cartello della droga di Michele Senese. Ecco come aveva diviso la Capitale

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • Incidente sulla Pontina: l'auto ha un'avaria, lui scende e viene investito da un tir. Morto 43enne

  • La pasticceria di Roma premiata con "Tre Torte" dal Gambero Rosso: è tra le migliori d'Italia

Torna su
RomaToday è in caricamento