Mercoledì, 4 Agosto 2021
Ostia

Fatum: il cinema italiano torna ad Ostia

Il nuovo film di Fabrizio Azzellini, FATUM, girato ad Ostia con la collaborazione di artisti emergenti locali. Fatum sarà presentato ai Festival di tutto il mondo

Il cinema di Fabrizio Azzellini, moderno ed ambizioso, riporta Ostia sulla scena del cinema mondiale ed offre ai talenti locali coinvolti nel progetto (attori, musicisti, cast tecnico) l'occasione di misurarsi con un'opera corale a diverse chiavi di lettura,nel solco della fiction americana moderna. Gli Edena, gruppo musicale locale, contribuiranno alla colonna sonora e sarà realizzato un video a tema con il film. FATUM sarà presentato ai Festival di tutto il mondo con l'obiettivo di trovare i finanziamenti per completare l'opera espandendola in una miniserie o in un lungometraggio, esplorando così tutte le potenzialità della storia.

Fabrizio Azzellini,30 anni,  giovane regista romano, dopo le esperienze a New York e Shanghai, sceglie Ostia, luogo dove è nato, per il suo progetto più ambizioso, FATUM.  Prodotto con il patrocinio della tredicesima circoscrizione e con la collaborazione di ATAC, FATUM sarà presentato in autunno in versione "FESTIVAL'S CUT",  in cui viene mostrata solo la linea narrativa principale, il viaggio del misterioso autobus numero 07

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fatum: il cinema italiano torna ad Ostia

RomaToday è in caricamento