Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Ostia Ostia

Ostia verso l'estate, spazi gratis su Pontile e Lungomare per gli eventi fai da te

Il programma di eventi e attività culturali, sportive e ludico-ricreative verrà realizzato nel periodo tra il 30 giugno e il 10 settembre. Le proposte sono vincolate ai parametri antimafia

Ad Ostia l'estate sta per decollare. Il X Municipio, ancora commissariato per mafia, attraverso vuole però colorare i caldi mesi che arriveranno con una serie di iniziativa abbattendo il muro della burocrazia che, tante volte, ostacola gli imprenditori locali. E' questo il senso del bando 'Un mare di idee' firmato dal direttore dal parlamentino lidense Gabriella Saracino.

Sull'avviso pubblico lanciato, e visibile sul sito del Comune di Roma, si legge come la Direzione Socio Educativa del X Municipio intenda realizzare un programma "di eventi e attività culturali, sportive e ludico-ricreative volte a favorire la partecipazione dei cittadini alla vita culturale del proprio territorio, accrescendo il loro senso civico in un'ottica di valorizzazione del patrimonio materiale e immateriale del Municipio, contemperando al contempo il rispetto della salvaguardia dei luoghi e la vivibilità degli stessi".

Il programma di eventi e attività culturali, sportive e ludico-ricreative verrà realizzato nel periodo tra il 30 giugno e il 10 settembre e si propone di "implementare la partecipazione di fasce sempre più ampie di pubblico", di "riverberare effetti positivi sulla visibilità delle associazioni culturali, sportive e ludico-ricreative del territorio che potranno utilizzare gli spazi concessi gratuitamente dal Municipio", di "favorire la partecipazione dei cittadini alla vita culturale del Municipio accrescendo il loro senso civico e creando altresì le condizioni più favorevoli per un'offerta che risulti plurale e diffusa sull'intero territorio municipale", di "selezionare proposte progettuali culturali che impattino in maniera significativa sul benessere e la crescita socio-culturale dei cittadini e di chiunque visiti il territorio durante il periodo estivo, considerata la sua vocazione turistica".

In poche parole il parlamentino di Ostia offrirà gratuitamente la concessione del suolo pubblico in area di impatto turistico, e non solo, come il Pontile, piazza Anco Marzio, il chiostro del Governatorato (per le mostre), le spiagge di competenza del Municipio e l'area pedonale del Lungomare Paolo Toscanelli che verrà chiusa al traffico nella zona ricompresa tra l'intersezione con via delle Sirene e piazzale Magellano dalle ore 20:30 alle ore 24:00 di tutti i week end tra il 30 giugno e il 10 settembre 2017 e potrà essere utilizzato per la realizzazione di progetti culturali, sportivi e ludico-ricreativi.

Chi parteciperà al bando avrà anche degli obblighi da rispettare. Il proponente dovrà occuparsi della gestione dell'evento sia in termini di attrezzature (a esclusione di quelle date in dotazione dal X Municipio) che di personale senza alcun onere per l'amministrazione municipale, di procurarsi autorizzazioni, nulla osta, licenze, concessione e permessi, di adempiere agli obblighi fiscali e ai pagamenti della Siae ma anche di "salvaguardare le aree monumentali e del verde pubblico, la responsabilità civile per danni a persone e cose, all'accessibilità dei luoghi nonchè alla raccolta differenziata dei rifiuti e alla pulizia generale delle aree concesse. Le proposte, che sono vincolati ai parametri antimafia, dovranno arrivare entro il 29 maggio 2017. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ostia verso l'estate, spazi gratis su Pontile e Lungomare per gli eventi fai da te

RomaToday è in caricamento