rotate-mobile
Ostia Ostia

Disagi Roma-Lido: l'appello dei Giovani cambiare davvero

Notturni, coordinatore romano Giovani Cambiare davvero: “Inaccettabili i disagi che i cittadini sono quotidianamente costretti a subire. L’aumento del biglietto? Vergognoso in quanto il servizio è assolutamente sotto qualsiasi standard europeo”

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Sono scandalosi i continui disagi che vivono i cittadini del municipio XIII a causa dei frequenti disservizi del trenino della Roma-Lido”, dichiara Giulio Notturni, coordinatore romano Giovani Cambiare davvero, commentando l’ennesimo problema  verificatosi ieri. Sarebbe dovuto entrare in servizio un “nuovo” treno, un MD 200, in realtà già dismesso dalle metro A e B, ma dopo pochi metri il convoglio si è bloccato per un guasto all’impianto frenante. Ma la cosa forse più paradossale è che non si trovava un macchinista per portarlo in officina per la riparazione.

 
“Altro che incremento del servizio come annunciato pomposamente dai vertici di Atac. I continui ritardi, stop, soppressioni e guasti sono assolutamente vergognosi e non accettabili per gli standard di una capitale europea qual è Roma, soprattutto in considerazione dell’aumento del prezzo del biglietto e della speculare abolizione degli abbonamenti mensili per gli studenti”, sottolinea l’esponente politico. “Pur essendo discutibile il cosiddetto “salto al tornello”, ossia l’iniziativa messa in campo da alcune forze della sinistra per evitare di pagare il biglietto, condivido però l’idea che al rincaro non sia corrisposto un miglioramento del servizio. E’ tempo”, prosegue Giulio Notturni, “che tutte le forze politiche del municipio XIII si mobilitino per chiedere all’Azienda di garantire ai nostri cittadini il trasporto pubblico, che è un servizio fondamentale soprattutto in una città come Roma, congestionata perennemente dal traffico. I pendolari non hanno l’auto blu: la Roma-Lido resta l’unico mezzo di collegamento con la Capitale. E’ giusto che viaggino in condizioni dignitose”.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Disagi Roma-Lido: l'appello dei Giovani cambiare davvero

RomaToday è in caricamento