Ostia Ostia / Lungomare Paolo Toscanelli

Ostia, i commercianti: "Sì alla pedonalizzazione ma solo per il week-end"

Il presidente di Ascom: "E' assurdo chiedere sacrifici alle forze dell'ordine e causare pesanti disagi"

"Questa mattina ho preso parte a un incontro presso l'VIII Dipartimento di Roma Capitale, convocato per discutere della pedonalizzazione estiva del lungomare di Ostia. All'audizione hanno partecipato anche i consiglieri comunali Gianni Alemanno e Davide Bordoni, il presidente della commissione Attività Produttive del X Municipio Alfredo Bianco e il comandante della polizia locale del X Gruppo Roberto Stefano", inizia così una nota del presidente Ascom Roma-Litorale Luca Capobianco. 

L'Ascom ha rappresentato i problemi della categoria, già manifestati in altre occasioni, mentre dall'intervento del comandante Stefano sono "emerse le difficoltà affrontate quotidianamente dal corpo dei vigili urbani di Ostia, che impegna circa 15 agenti per ogni giorno di pedonalizzazione". 

Da parte sua, Bianco ha "palesato serie difficoltà a difendere l'iniziativa del Municipio con adeguate argomentazioni, tanto da dirottare ripetutamente il discorso su altre questioni". Risulta evidente a tutti, secondo Ascom, che la manifestazione 'Ostia Mon Amour', così com'è stata concepita, "presenta anche diversi problemi di ordine pubblico".

Per questo, i rappresentanti istituzionali presenti hanno "annunciato la formalizzazione di una richiesta ufficiale al presidente del X Municipio Andrea Tassone affinché la chiusura del lungomare venga limitata ai fine settimana. E' assurdo chiedere sacrifici alle forze dell'ordine e causare pesanti disagi a cittadini e operatori economici per consentire una pedonalizzazione che nei giorni feriali si è rivelata ingiustificata vista la scarsa affluenza di visitatori".  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ostia, i commercianti: "Sì alla pedonalizzazione ma solo per il week-end"

RomaToday è in caricamento