menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Bici sulla Colombo. Foto di G.  Di Pretoro

Bici sulla Colombo. Foto di G. Di Pretoro

Dall’Eur a Ostia in bici: la ciclabile annunciata dalla Sindaca sarà una striscia gialla sulla Colombo

Il collegamento ciclabile promesso da Raggi rientra nel piano da 150 km di ciclabili transitorie: in un anno ne è stato realizzato al 10%

Una ciclabile in grado di collegare la rotonda di Ostia con l’Eur. Un sogno per molti ciclisti. Ma anche una promessa che la Sindaca ha fatto nel corso di una recente diretta facebook. 

L'annuncio della Sindaca

“E' in programmazione una pista ciclabile che da Ostia andrà fino a viale dell'Oceano Atlantico" e "si collegherà a quella di via Cristoforo Colombo. E' un bellissimo percorso di 20 km che collega la città al mare", ha spiegato Virginia Raggi, nel corso di una diretta andata in onda venerdì sul popolare social network. Il progetto però non è nuovo.

Il piano delle ciclabili transitorie

L’idea di realizzare un collegamento destinato ai ciclisti, lungo la Cristoforo Colombo, era già contenuta in una delibera capitolina. Risale alla primavera del 2020 ed è infatti contemplata nel piano da 150 chilometri di ciclabili transitorie che il Comune aveva annunciato di voler realizzare a partire dalla cosiddetta fase 2. Non era, il percorso in questione, considerato prioritario dal momento che non era rientrato nei finanziamenti per i primi due lotti. 

Il ritmo delle ciclabili

I 16,7 chilometri di pista ciclabile dalla Rotonda allo svincolo degli Oceani dell’Eur, appare però nell’elenco completo dei progetti che l’amministrazione avrebbe avviato una volta terminati i primi due lotti. Il ritmo dei cantieri lo aveva annunciato lo stesso assessore ai Trasporti pubblici Pietro Calabrese. L’assessore, oggi vicesindaco, promise di procedere speditamente nella realizzazione delle ciclabili transitorie con il ritmo di “3 km al giorno”.

La  previsione dell’assessore comunale, alla prova dei fatti, si è dimostrata illusoria. Ad ottobre, cinque mesi dopo l’annuncio, le bike lane che erano state disegnate erano appena una decina. D’altra parte, lo stesso Campidoglio alla fine di dicembre ha dichiarato che, con l’attuale amministrazione, sono stati realizzati 40 km in due anni. Tutto compreso. Sommando anche quelle realizzate, autonomamente, dai vari municipi. 

Una striscia gialla sulla Colombo

La ciclabile che la sindaca ha dichiarato essere in programmazione, quindi, fa parte di quei 150 km che si vorrebbe realizzare, difficile capire quando, in modalità bike lane. Si tratta in sostanza di segnalare, con la vernice gialla, la sede deputata ai ciclisti, in questo caso lungo la Cristoforo Colombo. La sua realizzazione verrebbe comunque incontro alle esigenze dei biker che, negli anni, hanno organizzato appuntamenti, come la “Roma Ostia appedali” per chiedere una ciclabile. 

Il tempo per farla, tuttavia, resta un’incognita. La sensazione è che ci sarà da aspettare. Con il ritmo che, al di là degli annunci, l’amministrazione ha mostrato di saper tenere, i ciclisti dovranno avere pazienza. Molta pazienza.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento