Martedì, 21 Settembre 2021
Ostia Ostia / Lungomare Lutazio Catulo

Ostia, sigilli ad 'Approdo alla lettura': sciopero della fame del titolare contro la chiusura

I sigilli lo scorso sabato mattina nonostante la sospensiva del Tar. "Avevo chiesto una proroga al 15 aprile", commenta il gestore

Sigilli ad 'Approdo alla lettura' sul Pontile di Ostia. Una delle poche manifestazioni culturali del territorio, aperta quasi per tutto l'anno, chiude così i battenti a seguito di una ordinanza del Sindaco perché "attivato abusivamente".

CHIUSURA GIA' NEL 2013 E NEL 2014 – Il 21 agosto 2013 i vigili urbani avevano posto i sigilli al tendone-libreria Occupazione abusiva di suolo pubblico, fu la motivazione dell'ordinanza che seguiva di pochi giorni quella di sgombero, firmata da Rodolfo Murra, l'avvocato del Campidoglio ed ex direttore del X Municipio di Roma, messo a Ostia dal sindaco di Roma Ignazio Marino. Stesso discorso nel 2014 chiuso per presunti "abusi edilizi". I cittadini protestarono contro il provvedimento e partì una raccolta di firme per la riapertura fino al 7 febbraio.

CHIUSURA NONOSTANTE IL TAR - Tullio Catalano, titolare de 'Il Librario sas', società che gestisce lo spazio di Approdo, fece ricorso al Tar e anche in questo caso non è stato a guardare. "Lo spazio è stato chiuso nonostante una sentenza sospensiva del Tar del 16 ottobre scorso. Avevo chiesto una proroga al 15 aprile, ma il presidente Tassone mi ha detto che la Giunta avrebbe dato parere negativo. Anche se il parere, in questo caso, dovrebbe darlo il consiglio municipale. Un solo assessore ha cercato di intervenire in favore ma è stato messo ai margini, così risulto abusivo", commenta il titolare.

SCIOPERO DI FAME E SETE – E così, dallo scorso week-end per Catalano è iniziato lo sciopero di fame e di sete per protestare contro la scelta del X Municipio. "Ho sempre cercato di collaborare con l'Amministrazione. L'ho fatto anche l’estate scorsa, dando spazio alle diverse associazioni e contribuendo agli eventi estivi benché, personalmente, non fossi favorevole alla pedonalizzazione. Il presidente ha detto anche che avrei dei debiti nei confronti dell’amministrazione: non è vero", conclude.

#NONCHIUDETE – Diversi residenti e rappresentanti di Comitati di Quartiere del territorio si sono recati in piazzale dei Ravennati per portare solidarietà a Catalano lanciando anche l'hashtag #nonchiudete e facendosi fotografare con cartelli di sostegno.

IL CONTENZIOSO - “L'Amministrazione non aveva alcuna intenzione di ripristinare il bando ritenendolo sbagliato. Peraltro c’è un contenzioso con la proprietà per il pagamento del canone di occupazione e per il possesso delle autorizzazioni, tra cui quella paesaggistica in quanto il lungomare è vincolato. Il bando non ci piaceva, non vi era intenzione pertanto di rifarlo o di prorogarlo”, commenta 'OstiaTv' l'assessore municipale alla cultura, Sandro Lorenzatti.

LE OPPOSIZIONI – Antonella Moroso, consigliera del Nuovo Centro Destra nel X Municipio, ha manifestato su Facebook il suo sgomento: "Lì si era creata una piccola oasi all'interno della quale si alternavano mostre fotografiche, libri per tutti i gusti e soprattutto per tutte le età, musica e dipinti espressione di artisti professionisti e emergenti. L'ultimo briciolo di cultura si sgretola disperdendosi nel nostro bel Mare di Roma". Gli fa eco Giulio Notturni di Lista Marchini: "Ciò che davvero fa riflettere è la pochezza politica di un Municipio che, invece di cercare di risolvere i problemi procedurali e formali, ha da subito tentato di osteggiare e ostacolare questa manifestazione"”.

DA DE CRESCENZA AD AUGIAS - 'Approdo alla lettura' in quattordici anni di attività, per ciascuna delle stagioni ha offerto gratuitamente alla città non meno di cento eventi culturali affollati ogni sera da centinaia di spettatori ad ingresso libero. Basta ricordare i tanti scrittori che, sul Pontile, hanno presentato le loro opere: Luciano De Crescenzo, Corrado Augias, Giovanni Floris, Maria Rita Parsi, Cinzia Tani, Fabio Campoli, Federico Rossi, Nino Frassica, Federico Moccia, Mario Tozzi, Massimo Lugli e tanti altri.


 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ostia, sigilli ad 'Approdo alla lettura': sciopero della fame del titolare contro la chiusura

RomaToday è in caricamento