Ostia

Zaccai: l'avvocato chiede rettifica a giornali, tv e siti web

L'avvocato Stamato, convinto della totale estraneità del proprio assistito rispetto ai fatti come riportati dai mass media, si attiverà in tal senso senza alcun indugio anche al fine di evitare che la continua circolazione di tali notizie possa ripercuotersi in modo ulteriormente negativo sul proprio assistito"

zaccai02"Riguardo il noto caso che ha coinvolto il consigliere provinciale Pier Paolo Zaccai, il difensore, Avv. Domenico Stamato, in attesa della conclusione delle indagini preliminari, sta provvedendo a sollecitare le principali testate giornalistiche, che hanno trattato la vicenda, al fine di ottenere una pronta rettifica di quanto divulgato in merito ai fatti dello scorso 1 luglio. Stante la delicatezza degli eventi occorsi, l'avvocato Stamato ha già richiesto ai blog presenti on line che vengano rimossi i servizi le immagini mendaci; a tale richiesta hanno risposto con estrema solerzia Panorama, Quotidiano.net ed altri blog privati che, scusandosi per quanto accaduto, hanno immediatamente soddisfatto la richiesta del legale. L'avvocato sta attendendo risposte anche da altri giornali, quali "LA STAMPA", "LA REPUBBLICA", e dalle varie Redazioni dei TG RAI, Mediaset, LA 7, che avevano ampiamente divulgato l'accaduto riferendo fatti e circostanze non corrispondenti al vero oltreché fortemente offensivi per l'immagine e per la reputazione del consigliere Zaccai. I tempi previsti per legge, prosegue l'avvocato, per provvedere alla rettifica sono di appena 48 ore dall'inoltro della richiesta; in tal senso è ferma volontà del legale, in caso di inerzia o diniego delle testate interpellate, procedere anche nella competente sede civile per ottenere dell'Autorità Giudiziaria dei provvedimenti d'urgenza volti ad eliminare le immagini e le notizie diffamatorie e tutt'oggi fruibili da chiunque su internet.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zaccai: l'avvocato chiede rettifica a giornali, tv e siti web

RomaToday è in caricamento