Ostia

Ostia, distrutta la costruzione scout in memoria di Simeone Nardacci

Il filo bianco con il quale era stato disegnato un grande Giglio Bianco di Corda, collocato a portale del luogo, stracciato e rilegato alla meglio con qualche materiale di emergenza come un fortino

E' stata rinvenuta a brandelli la Costruzione Scout edificata un anno fa nella Pineta Aldobrandini - con l'Autorizzazione del XIII°Municipio di Roma - sul luogo della tragica scomparsa del piccolo Simeone Nardacci. Le corde, le filagne (i legni scout) sparsi ; il filo bianco con il quale era stato disegnato un grande Giglio Bianco di Corda, collocato a portale del luogo, stracciato e rilegato alla meglio con qualche materiale di emergenza a modi "fortino". 

A terra sono presenti i pallini utilizzati come colpi per i "war game" (soft ir) che si compiono periodicamente nella pineta: "probabilmente - ci dice un testimone - chi ha devastato la costruzione non si è accorto di ciò che stava abbattendo. Forse nell'emergenza concitata del suo gioco di guerra non ha badato al significato della bella costruzione scout". E ancora " Sebbene siamo già in possesso delle autorizzazioni anche per la costruzione del Memoriale 'Sentieri di Speranza' l'area non eì ancora delimitata. Inoltre sarà nostra cura collocare un cartello che indichi a tutti l'importanza di quel luogo per la Memoria della Città Ostiense poiché da quel giorno la Storia della Pedagogia Locale ( e non slo) è decisamente cambiata".
 
Infatti in ricordo di Simeone si sta scrivendo una Favola , patrocinata dal Presidente Giacomo Vizzani, che all'interno avrà applicazini Psicologiche, Educative e Didattiche tutte incentrate sulla Prevenzione alla Violenza Minorile; il lavoro verrà poi distruibuito nelle scuole del territorio. Oltre alla Favola sono in programma la costruzione di due Memoriali: il primo nella Pineta aldobrandini (Sentieri di Speranza), il secondo a valorizzare e qualificare una piazzetta della "Cittadella" Ostiense ( Il Pescatore di Sogni). Inoltre da qualche anno la fotografia di Simeone è stata consegnata all'Assessore ai Servizi Sociali e al Dirigente della Formazione Municipale e affissa presso i loro uffici.
 
"Il 19 Luglio - conclude Di Tomassi - ricorderemo Simeone, come ormai consuetudine da qualche anno, recandoci sul luogo della sua scomparsa, pregando insieme e lasciando un mazzo di gigli bianchi. - ci dice un responsabile dei Capi Scout delle Aquile Randagie in Missione Sociale - La costruzione scout edificata lo scorso anno verrà ricostruita in questi giorni in attesa che il luogo ospiti il Memoriale 'Sentieri di Speranza' in ricordo del piccolo Simeone. - e ancora aggiunge - Ci aiuteranno i familiari, gli amici di Simeone , del Simeone Project e qualche educatore e operatore della zona: chi distrugge non indebolisce i cuori di ama ma anzi li rende più forti e tenaci. La Memoria non viene cancellata così facilmente quando è scritta con le lacrime."
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ostia, distrutta la costruzione scout in memoria di Simeone Nardacci

RomaToday è in caricamento