rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Ostia Lungomare Paolo Toscanelli, 230

Ostia, Zingaretti annuncia: "Il 10 aprile aprirà Casa della Salute"

Il prossimo 4 aprile l'ambulatorio dei medici di medicina generale del sabato e della domenica di Ostia verrà trasferito dal CPO al Presidio Sant'Agostino in Lungomare Paolo Toscanelli

Il prossimo 10 aprile Ostia avrà la sua Casa della Salute. L'annuncio lo da il governatore della Regione Lazio Nicola Zingaretti, a margine della presentazione degli atti aziendali della sanità regionale. "Ostia è un territorio - ha spiegato - che in questi mesi è al centro dell'attenzione, purtroppo, per il tema della mafia. Lì lo Stato offrirà il suo volto migliore, quello di migliorare i servizi ai cittadini".

Zingaretti, va ricordato, a dicembre disse che la Casa della Salute di Ostia avrebbe aperto "nel giro di poche settimane". Ma così non fu. A febbraio, invece, il numero uno della Pisana asserì che il taglio del nastro era in programma "a marzo", ma anche in quell'occasione ci furono dei ritardi. Questa volte, però, pare che ci siamo proprio. 

Nel frattempo arrivano altre notizie sul piano sanitario lidense. Il prossimo 4 Aprile l'ambulatorio dei medici di medicina generale del sabato e della Domenica di Ostia verrà trasferito dal CPO al Presidio Sant'Agostino in Lungomare Paolo Toscanelli 230. Come per tutte le strutture di questo tipo l'orario di apertura al pubblico è dalle ore 10 alle ore 19 il sabato la domenica ed i giorni festivi. L'accesso è garantito a tutti i cittadini a prescindere dalla Asl di residenza. Lo comunica in una nota l'Asl RmD. 

"Il servizio - prosegue la nota - effettua prestazioni di medicina generale da parte dei MMG del Distretto Sanitario del Municipio X in collaborazione con personale infermieristico che garantirà prestazioni quali terapie iniettive, rimozioni/applicazioni di cateteri vescicale, controlli dei parametri glicemici etc. Il servizio, attivo dal 6 Dicembre del 2014, ha registrato finora circa 1500 accessi con una media giornaliera di 45 visite; il 75% dei pazienti si sono presentati in forma autonoma, mentre il 20% è stato inviato dalla Centrale di Ascolto (Guardia Medica) ed il 5% dal Pronto Soccorso dell'Ospedale G.B. Grassi. L'attesa media per i pazienti è stata di circa 10 minuti mentre l'1% del totale ha richiesto un approfondimento della situazione clinica con invio al Pronto Soccorso per i necessari ulteriori".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ostia, Zingaretti annuncia: "Il 10 aprile aprirà Casa della Salute"

RomaToday è in caricamento