rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Ostia Ostia / Via Gian Carlo Passeroni

Ostia, carenza di Infermieri all'Ospedale Grassi

Molti reparti si trovano sotto organico con rischio elevato per gli operatori ed i stessi pazienti

"Al Grassi di Ostia c'è una forte carenza di personale Infermieristico. Molti reparti si trovano sotto organico con rischio elevato per gli operatori ed i stessi pazienti. Il pronto soccorso, la cardiologia, l'ortopedia, la chirurgia , la medicina , la neonatologia sono i reparti in condizioni peggiori. Gli Infermieri effettuano straordinario programmato violando ogni regola contrattuale, si lavorano fino a 17 ore consecutive ed a volte non è possibile nemmeno effettuare la mezzora di pausa fra un turno e l'altro per il recupero psico-fisico". 

Ma oltre il danno anche la beffa, infatti "per la carenza di personale di supporto come per esempio gli ausiliari, il personale Infermieristico è costretto per non creare disagio ai pazienti ed alle normali attività di reparto ad essere demansionato, quindi ad effettuare mansioni non proprie della professione Infermieristica, che ricordiamo è oggi a seguito di riforme legislative è una professione intellettuale che si occupa dell'assistenza.

La cosa strana è che ci sono delle anomalie gestionali del personale, come per esempio al CPO dove ci sono gli Infermieri grazie alla chiusura di un piano di degenza ma non viene aumentato il personale in turno secondo legge. Si vuole risparmiare sulla pelle dei lavoratori e degli Infermieri?" Lo ha dichiarto in una nota il Dirigente UIL FPL Lucio Di Camillo. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ostia, carenza di Infermieri all'Ospedale Grassi

RomaToday è in caricamento