Ostia

Castel Porziano, arrivano le barriere in legno sulle spiaggie. Raggi: "Conteniamo le dune"

L'intervento proseguirà con un nuovo finanziamento di 150mila euro, spiega la sindaca: "Verranno ricostruiti sulle dune anche i ponti in legno"

Le barriere in legno a Castel Porziano

Nuove barriere in legno per contenere le dune sono state posizionate sulle spiagge libere di Castel Porziano. A spiegare l'intervento la sindaca Virginia Raggi. 

"Si tratta di uno degli arenili liberi più grande d’Europa, un’area di spiagge libere molto frequentate dai romani donate ai cittadini nel 1965 dal Presidente della Repubblica" scrive la sindaca. "I lavori proseguiranno: con un nuovo finanziamento di 150 mila euro già assegnato, infatti, ricostruiremo i ponti in legno che passano sulle dune"

E ancora: "Abbiamo già ripulito le spiagge, posizionato le paline per mantenere il distanziamento fisico necessario a causa del coronvirus, installato i bagni, restaurato i percorsi d’accesso. Ma non ci fermiamo qui. Continuiamo a lavorare per tutelare il litorale romano e consegnare ai cittadini un luogo più bello in cui trascorrere l’estate".
 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castel Porziano, arrivano le barriere in legno sulle spiaggie. Raggi: "Conteniamo le dune"

RomaToday è in caricamento