rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Ostia

Ostia, Legambiente chiede la revoca della concessione per il lido che ha cacciato la bimba down

I titolari sul Corriere della Sera: "La piccola dai noi gratuitamente per l'estate". Legambiente però insiste: "Scuse tardive. Chiederemo al Comune di avviare le procedure per revocare la licenza"

Dopo il divieto di stare sulla battigia ad una bambina disabile e la sua badante ad un lido di Ostia, continuano le polemiche. I gestori sono stati accusati di negligenze ma soprattutto di arrogarsi diritti che non gli spettano.

Come appunto quello di mandare via una bambina down con la sua badante asiatica dal bagniasciuga, senza alcun motivo apparente. La colpa per i bagnini era quella di essersi fermata a giocare sulla battigia.

La risposta dei titolari del bagno Plinius dalle pagine del Corriere della Sera: "Quel che è successo non può che rammaricarmi. Spero di poter chiarire presto con una stretta di mano vorrei che la bambina tornasse e trascorresse l'estate da noi gratuitamente".

Anche i bagnini del bagno Plinius si sono difesi ed hanno precisato che la battigia è sì pubblica ma adibita al transito e non alla sosta. Quel giorno però, secondo quanto riportato da diversi testimoni, la spiaggia era semi - deserta ma avevano deciso che lì non si doveva stare, seppur la battigia non faccia parte delle concessioni ai bagni.

La reazione Legambiente è stata in linea con le proteste immediatamente sollevate da Bonelli: "Le scuse offerte tardivamente dalla titolare dello stabilimento balneare non sono né credibili né sufficienti per la gravità dell'episodio che si è verificato, per questo con un esposto ufficiale chiederemo al Comune di Roma di verificare fino in fondo l'accaduto e avviare la pratica per la revoca della concessione allo stabilimento di Ostia"

"I lidi", continua Legambiente,"hanno l'obbligo di consentire il libero e gratuito accesso e transito per il raggiungimento della battigia antistante l'area ricompresa nella concessione, anche al fine di balneazione e di consentire le operazioni di sicurezza in mare attraverso appositi varchi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ostia, Legambiente chiede la revoca della concessione per il lido che ha cacciato la bimba down

RomaToday è in caricamento