rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Ostia

Ostia, la Asl Roma-D presenta festival in scena al Teatro del Lido

Il Festival, alla sua prima edizione, è dedicato ai cortometraggi sul tema della Salute Mentale prodotti da Centri Diurni, Comunità Terapeutiche ed altri servizi che operano nel campo della Salute Mentale

Nelle giornate del 26 e 27 novembre verranno proiettati cortometraggi sul tema della Salute Mentale prodotti da Centri Diurni, Comunità Terapeutiche ed altri servizi che operano nel campo della Salute Mentale.

I cortometraggi sono selezionati dal Comitato di Selezione del Festival Lo Spiraglio, FilmFestival della Salute Mentale, di cui Lo Spiraglio al Lido è parte. Una giuria qualificata decreterà il cortometraggio vincitore del Festival che sarà premiato nella serata conclusiva, al termine delle proiezioni per il pubblico.

Lo Spiraglio al Lido è nato nel 2013 come Rassegna di cortometraggi e documentari sulla Salute Mentale, organizzato dal DSM del X Municipio dell’ASL Roma D.

Dopo due anni, questa sua terza edizione, grazie al sostegno de Lo Spiraglio, si trasforma in un Festival dedicato ai lavori prodotti da pazienti e operatori nell’ambito dei luoghi di cura. Il materiale selezionato e proiettato offrirà l’opportunità di riflettere su come vengono rappresentati i percorsi terapeutici delle persone coinvolte in problematiche di salute mentale e il lavoro degli operatori stessi. 

Durante le due giornate dedicate al Festival si terranno sezioni di dibattito sui temi trattati, anche con il contributo degli autori dei cortometraggi.

Il Festival si concluderà con la premiazione del vincitore proclamato da una giuria composta da addetti ai lavori e da soggetti del territorio. L’evento rappresenta un’opportunità per i Servizi Psichiatrici territoriali di rappresentarsi e di mostrarsi, attraverso l’ausilio del linguaggio cinematografico.

Se la sofferenza si accompagna sempre a una chiusura, lo Spiraglio al Lido intende aprire spazi di circolazione del pensiero che, a partire dalla Salute Mentale, permettano l’incontro e il confronto tra operatori, pazienti, familiari, cittadini e tutti coloro che considerano la sofferenza psichica come appartenente al capitale umano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ostia, la Asl Roma-D presenta festival in scena al Teatro del Lido

RomaToday è in caricamento