rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Ostia Ostia / Lungo Mare Paolo Toscanelli

Ostia, durante una rissa aveva sparato e lanciato una granata: arrestato

Lo scorso 28 ottobre aveva sparato ad alcuni connazionali e lanciato una granata durante una rissa nel lungomare di Ostia. La Polizia, dopo mesi di indagini, ha arrestato il responsabile

Dopo mesi di indagini è stato arrestato nel suo appartamento al quartiere Labaro, il moldavo che il 28 ottobre scorso era stato tra i protagonisti di una rissa nel Lungomare di Ostia. Subito dopo lo scontro erano stati arrestati gli altri cinque ragazzi, ma D.A. di 36 anni invece era riuscito a sfuggire alle forze dell'ordine. Le ricerche della Polizia hanno indicato lui come il responsabile degli spari e del lancio della granata, fortunatamente inesplosa.

Lo scontro era stato scatenato dai sei ragazzi di origine moldava per un "regolamento di conti". I sei dopo essersi scontrati la domenica precedente a Tor di Valle, si sono dati appuntamento nel lungomare Paolo Toscanelli di Ostia. Muniti di pistole hanno dato vita ad una vera e propria guerriglia. Addirittura l'uomo arrestato la notte scorsa aveva lanciato una granata per la cui rimozione sono dovuti intervenire gli artificieri.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ostia, durante una rissa aveva sparato e lanciato una granata: arrestato

RomaToday è in caricamento