OstiaToday

Ostia, Anffas: open day per festeggiare i 56 anni

Per quest'occasione dalle 14.15 alle 16.30 aperte le porte della sede di via del Sommergibile

Anche Anffas Ostia, come tutte le sedi d’Italia, festeggerà venerdì 28 Marzo le 56 candeline di Anffas Italia.

“Per quest’occasione dalle 14.15 alle 16.30 - spiega il Presidente, Ilde Narducci -, apriremo le porte della sede di via del Sommergibile a chiunque voglia conoscerci. Non solo la nostra squadra ma anche alunni delle scuole del territorio e cittadini che vorranno vedere da vicino le nostre iniziative e attività e supportare anche solo moralmente un’associazione, Anffas Ostia, che da 30 anni si batte per i diritti delle persone con disabilità intellettiva e/o relazione anche sul litorale romano”.

Durante i festeggiamenti sarà possibile sperimentare chi e cosa è Anffas, come tutela le persone con disabilità e le relative famiglie e cosa offre sotto il profilo riabilitativo ed educativo. Un’occasione quindi per scoprire e conoscere la più grande associazione di famiglie di persone con disabilità intellettiva e/o relazionale d’Italia, d’Europa e anche del Municipio Roma X e la sua squadra di operatori e tecnici del settore riabilitativo ed educativo che garantiscono ai ragazzi che quotidianamente frequentano il centro o che sono assistiti nei loro domicili o ancora nelle scuole tutta la loro professionalità.

“Dalla sua fondazione, il 28 marzo 1958, - afferma Ilde Narducci - le famiglie di Anffas hanno sempre lavorato e lottato per affermare i diritti dei propri figli troppo spesso disattesi e/o ignorati per inettitudine e superficialità non solo della gente comune ma anche delle Istituzioni. Allo stesso modo si sono battute contro quei principi di mero assistenzialismo che annullano di fatto la Persona. Il 28 marzo 2014 chiunque vorrà potrà visitare la struttura, conoscere il personale dei vari servizi che quotidianamente opera in costante sinergia per garantire alle persone che frequentano i nostri servizi, non soltanto interventi educativi e riabilitativi specifici, ma anche e soprattutto serenità e benessere attraverso soggiorni estivi, cinema, gite, attività motorie, piscina e judo”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torvaianica, sparatoria tra i bagnanti sulla spiaggia: ferito un uomo

  • Colonna di fumo invade il Raccordo Anulare, chiuso in entrambe le direzioni

  • Referendum, come si vota? Cosa succede se vince il sì, cosa succede se vince il no

  • Sciopero 25 settembre: a Roma metro e bus a rischio per 24 ore

  • Sciopero Roma: oggi metro, bus e tram a rischio per 24 ore. Gli orari

  • Coronavirus, a Roma 141 casi: è il dato più alto da inizio pandemia. Nel Lazio 238 contagi. Il bollettino del 22 settembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento