OstiaToday

Ostia, Alessandra Mussolini: "Con 2-3 mesi di mio nonno si risolverebbe tutto"

"Quando le forze dell'ordine vanno in giro la gente è più tranquilla"

Alessandra Mussolini è chiara: con nonno Benito non ci sarebbero problemi ad Ostia. L'europarlamentare nel gruppo del Partito Popolare Europeo è intervenuta questa mattina ai microfoni di ECG, il programma condotto da Roberto Arduini e Andrea Di Ciancio su Radio Cusano Campus, l'emittente dell'Università degli Studi Niccolò Cusano dopo i fatti di Ostia.

"Bisogna continuare con i presidi delle forze dell'ordine. Si sta scatenando l'inferno. I cittadini hanno votato la candidata dei cinque stelle. Ora lei assieme allo Stato dovrà far vedere cosa sa fare e dar seguito alle promesse fatto in campagna elettorale", ha detto.

Poi rispondendo ad un ascoltatore che l'ha sollecitata con un messaggi tirando in ballo Benito Mussolini lei è stata chiara: "Servirebbe mio nonno per riportare l'ordine. Due o tre mesi, così ad Ostia si risolverebbe tutto. Quando i cittadini vedono le forze dell'ordine che vanno in giro sono più tranquilli". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Roma in settimana? Cosa dicono le previsioni meteo

  • Zona arancione, cosa si può fare e cosa no a Roma e nel Lazio dal 17 gennaio

  • Roma e Lazio in zona arancione: l'annuncio dell'assessore D'Amato

  • Coronavirus, Roma e il Lazio verso la zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Sabato zona gialla a Roma e nel Lazio: il 16 gennaio giornata limbo prima della stretta

  • Chi è Manolo Gambini il detenuto evaso da Rebibbia dopo aver scavalcato la recinzione

Torna su
RomaToday è in caricamento