Sabato, 24 Luglio 2021
Ostia Ostia

Ostia, 12 ragazzi disabili si diplomano ai tempi del coronavirus: "Pensiamo già al post scuola"

Anffas: "Un ringraziamento va alle scuole, a tutto il corpo docente e alle nostre assistenti specialistiche, figure fondamentali nel percorso di istruzione e di vita dei ragazzi"

Elena, Aisha, Sara D e Sara C, Federica, Ilaria, Elena, Luna, Alessia, Gabriele, Beatrice e Gianluca. Sono i nomi dei 12 ragazzi con disabilità intellettiva che hanno superato l'esame di maturità.

A darne notizie è la presidente di Anffas Ostia (associazione nazionale famigliari di persone con disabilità intellettiva) Ilde Plateroti: "Siamo davvero felici. Anche quest'anno tutti i 'nostri' ragazzi hanno superato brillantemente gli esami di maturità. Pur con tutte le problematiche legate alla pandemia da Covid-19 questi straordinari studenti sono riusciti a ottenere un risultato importantissimo per la loro vita".

Ora per i 12 neo diplomati inizierà un nuovo percorso. "Un ringraziamento va alle scuole, a tutto il corpo docente e alle nostre assistenti specialistiche, figure fondamentali nel percorso di istruzione e di vita dei ragazzi. L'epidemia Covid ha scombussolato tutto, la scuola da remoto è stato un percorso difficoltoso, ma grazie alla professionalità e alla dedizione di tutti si è riusciti a rendere meno traumatica possibile questa emergenza. Ora il nostro obiettivo è supportare questi ormai ex alunni in quello che sarà il loro futuro post-scuola", sottolinea Plateroti.

"Troppo spesso una volta terminato il ciclo di studi finiscono per perdere tutto il loro bagaglio non avendo più possibilità né di socializzazione né di percorsi lavorativi. - conclude - Ecco perché uno dei pilastri della nostra associazione è l’agenzia lavoro per persone con disabilità intellettiva con la quale da ormai diversi anni riusciamo a formare e inserire nel mondo del lavoro tanti ragazzi che possono così coronare un sogno".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ostia, 12 ragazzi disabili si diplomano ai tempi del coronavirus: "Pensiamo già al post scuola"

RomaToday è in caricamento