Ostia Ostia / Corso Duca di Genova, 80

Referendum, Verdi denunciano: "A Ostia seggi fantasma"

Il Presidente nazionale dei Verdi Angelo Bonelli, denuncia 'seggi fantasma' nel XIII Municipio dove una scuola adibita al voto è stata trovata chiusa dai cittadini lidensi: "Fatto gravissimo"

Il Presidente nazionale dei Verdi Angelo Bonelli, denuncia una situazione paradossale avvenuta ieri: "Una scuola di Ostia adibita a seggio elettorale per i referendum, per la precisione a Corso Duca di Genova 80 nella quale devono votare circa 6.000 cittadini era chiusa. I 'seggi fantasma', infatti, erano stati trasferiti a Via Fasan e Via Visconti senza che sia stata data alcuna comunicazione ai cittadini aventi diritto al voto e senza che di fronte ai cancelli della scuola fosse affissa alcuna comunicazione da parte del Minitero degli Interni o del Comune di Roma, sull'esistenza e la collocazione di nuovi seggi. C'erano centinaia di cittadini che non sapevano dove andare a votare. Si tratta di un fatto di una gravità inaudita di cui i responsabili di questa lesione, nonché ostacolo al diritto di voto dovranno rispondere davanti all'autorità giudiziaria", conclude la nota di Bonelli.

 

 

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Referendum, Verdi denunciano: "A Ostia seggi fantasma"

RomaToday è in caricamento