Ostia Ostia

Ostia, insolito risveglio: sul mare c'è una coltre di nebbia

Con sorpresa dei bagnini domenica il litorale di Ostia si è presentato con il sole nascosto in una densa coltre di nebbia. Il curioso fenomeno si è protratto fino a metà mattinata

Cercare riparo dal sole rifugiandosi al mare. La scelta che domenica mattina molti romani hanno compiuto, ha sortito effetti sorprendenti. A proteggerli dai raggi uva, ha infatti provveduto un insolito alleato: la nebbia.

La cortina di nebbia

In una giornata particolarmente afosa, con il tasso di umidità che supera i 90°, molti cittadini hanno lasciato l’entroterra alla ricerca della brezza marina. Lo spettacolo che però si è parato davanti ai loro occhi, dev'essere apparso paradossale. Alla coltre di fumo che, nelle ultime giornate, ha oscurato il cielo della Capitale,  si è sostituita una ben più spessa cortina di vapore acqueo. Un fenomeno ravvisato anche in altre località del litorale laziale, come Anzio e Nettuno (Ostia: Foto in basso di Luigia Vigiani).

Foto di Luigia Vigiani-2

Il ritorno alla normalita'

Qualche disagio è stato vissuto dalle imbarcazioni attraccate che, per qualche ora, hanno dovuto fare i conti con una scarsa visibilità.  Il curioso fenomeno, che ha colto di sorpresa gli abitanti di Ostia ed i romani che vi erano accorsi, si è protratto fino a tarda mattinata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ostia, insolito risveglio: sul mare c'è una coltre di nebbia

RomaToday è in caricamento