Ostia Ostia / Via dell'Idroscalo

Ostia, droga a casa: trovate due piante di marijuana da 5kg l'una

Tre persone sono state arrestate dai carabinieri della Compagnia di Ostia con l'accusa di detenzione e coltivazione di sostanze stupefacenti

Ancora una storia di droga anima il litorale romano. Nell’ambito dei consueti controlli nel quartiere dell’Idroscalo a Ostia, ieri mattina due militari del Nucleo Radiomobile, dopo una soffiata anonima, hanno notato un pregiudicato 33enne del luogo, intento a sistemare una grossa pianta di marijuana nel bagagliaio della sua utilitaria. Alla vista dei carabinieri, l’uomo ha abbandonato la pianta ed è fuggito a piedi nascondendosi in un giardino poco distante, di pertinenza all’abitazione di due suoi amici. I militari hanno raggiunto il fuggitivo e lo hanno arrestato con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Nel corso dell’intervento, nello stesso giardino, i carabinieri hanno rinvenuto regolarmente piantata, un’altra grossa pianta della stessa sostanza stupefacente. Gli amici dell’arrestato, un uomo e una donna, entrambi romani di 33 e 37 anni, hanno ammesso le loro colpe e pertanto arrestati per lo stesso reato. Le due piante, del peso complessivo di circa 5 chilogrammi, sono state sequestrate. Sono ora in corso gli accertamenti tecnici finalizzati a stabilire il principio attivo e le dosi ricavabili. Questa mattina i tre arrestati saranno processati per direttissima nelle aule del Tribunale di Ostia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ostia, droga a casa: trovate due piante di marijuana da 5kg l'una

RomaToday è in caricamento