Ostia

Ostia, cancellata tassa di soggiorno

Cancellato dal ministero dell'Economia il contributo turistico. I gestori hanno deciso di autotassarsi: 500mila euro complessivi, 700 euro a stabilimento

La Regione Lazio giorni fa aveva fatto reso noto al Comune di Roma, che si era detto favorevole al contributo, di escludere gli stabilimenti balneari di Ostia dall’applicazione della tassa di soggiorno e così è stato. Il ministero dell'Economia detto "no" al contributo che turisti e cittadini non residenti nella Capitale avrebbero dovuto pagare. I gestori, come aveva già annunciato, si autotasseranno con cinquantamila euro complessivi, 700 euro a stabilimento e così il contributo entrerà ugualmente del bilancio della Capitale. Si aspetta ora l'ufficialità e Ruggero Barbadoro, presidente della Federazione Italiana Balneari, a 'Repubblica.it' dichiara: "Vogliamo contribuire insieme perché il litorale sia all'altezza delle altre città europee e adesso aspettiamo che diventi tutto ufficiale. Nei prossimi giorni aspettiamo la nota del vicesindaco Cutrufo e del Campidoglio, noi restiamo sempre disponibili per un confronto".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ostia, cancellata tassa di soggiorno

RomaToday è in caricamento