Lunedì, 2 Agosto 2021
Ostia Ostia

Ostia Antica, pronti 12mln di euro per i restauri

Francesco Maria Giro, sottosegretario ai Beni Culturali Francesco: "Dopo anni di incuria, serve un rilancio. L'impegno immediato è di reperire i fondi"

Partirà dopo l'estate l'operazione-restauro dell'area archeologica di Ostia Antica: riqualificazione del teatro, del piazzale delle Corporazioni, messa in sicurezza del Palazzo Imperiale a rischio "crolli" e consolidamento delle strutture murarie dell'ultimo tratto del Decumano. Gli interventi, illustrati nel corso di un sopralluogo del sottosegretario ai Beni Culturali Francesco Maria Giro costeranno complessivamente 12 milioni di euro, soldi che il sottosegretario si è impegnato a reperire. "L'impegno immediato è di reperire i fondi, e dopo l'estate iniziamo le procedure di affidamento dei lavori - ha spiegato -. C'é un vero e proprio allarme mosaici e dopo dieci anni di immobilità l'operazione Ostia Antica finalmente inizia. La cura Giro viene applicata anche qui". Al sopralluogo hanno preso parte anche la soprintendente ai beni archeologici di Roma Anna Maria Moretti e il direttore dell'area arecheologica di Ostia Antica Angelo Pellegrino che ha detto: "Il Palazzo Imperiale ha dei muri che potrebbero crollare, e per questo è chiuso al pubblico da minimo 10 anni" Il tour per gli scavi è stata anche l'occasione per lanciare un'altra idea per Ostia Antica. "Riportare qui l'Opus Sectile - ha proposto Giro - e creare un museo" ad hoc per esporre altri reperti simili. "Potrei proporre a Gianfranco Cremonesi di promuovere il progetto - ha aggiunto -, servirebbe un impegno della Camera di Commercio insieme al Comune di Roma per rilanciare questo sito archeologico. E anche gli Assobalneari, tanto forti, - ha concluso -: non hanno mai pensato di dare una mano per valorizzare Ostia Antica?".(ANSA).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ostia Antica, pronti 12mln di euro per i restauri

RomaToday è in caricamento