rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Ostia Ostia

Ostia più sicura: X Municipio promuove linee guida contro degrado e criminalità

Il Consiglio del Municipio X ha dato mandato alla Presidente Di Pillo di aderire ad un protocollo d'intesa per aumentare la sicurezza nel territorio

Basta insediamenti abusivi, occupazioni di immobili, prostituzione, spaccio di stupefacenti, abuso di sostanze alcoliche e roghi tossici. Sono queste le ambizioni del Consiglio del X Municipio che ha dato mandato alla presidente Giuliana Di Pillo di aderire al protocollo d'intesa per l'istituzione dell'Osservatorio territoriale per la Sicurezza che tratterà le problematiche inerenti l'ordine e la sicurezza pubblica.

E' questa la missione della politica locale. Nell'aula Massimo Di Somma, infatti, si è raggiunto un risultato unanime da parte di maggioranza e opposizione, che hanno fatto convergere sul tema della sicurezza cittadina le proprie posizioni attraverso un documento congiunto.

L'Osservatorio Territoriale per la Sicurezza, "contestualizzerà le criticità della zona" e promuoverà le "necessarie azioni tra i vari soggetti coinvolti per rispondere alle esigenze locali", con l'importante compito di "selezionarle per concentrare al massimo le forze" con la speranza di debellare degrado e criminalità. Una presa di posizione, politica, per dare un segnale alla cittadinanza dopo i recenti fatti che hanno portato all'arresto di 32 esponenti (qui tutti i nomi) al clan Spada nell'operazione Eclissi

L'organismo avrà anche il compito di raccogliere dati che saranno portati al vaglio del Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica in seno alla Prefettura di Roma. "L'aver ottenuto, da parte di tutte le componenti politiche un pensiero comune, dimostra come temi di questo tipo, non solo siano fortemente sentiti anche sotto il profilo del rispetto delle regole, ma abbiano una connotazione di trasversalità che prescinde dalle proprie ideologie", commenta in una nota il Gruppo Consiliare del Movimento 5 Stelle

Anche Fratelli d'Italia esprime "soddisfazione" per l'approvazione degli emendamenti che "prevedono l'incremento di Forze dell'Ordine sul nostro territorio e l'istituzione di una figura che dialoghi quotidianamente con gli agenti, insieme alla presenza h24 delle Forze di Polizia presso le stazioni. Una serie di provvedimenti che vanno a rafforzare i presidi di sicurezza ad Ostia e nell'entroterra, vista anche la gravità dei recenti fenomeni criminali. Non permetteremo che i cittadini del X Municipio subiscano criminalità e alla malavita, e come abbiamo sempre sostenuto gran parte delle persone che vivono su questo territorio sono gente onesta, perbene e che lavora".

Plauso anche dalla consigliera del Partito Democratito Margherita Welyam: "La magistratura non può essere lasciata sola. Con la mozione che abbiamo presentato come Pd abbiamo impegnato la presidente Di Pillo a verificare le possibilità di apertura di un tavolo di confronto con gli organi istituzionali al fine di attivare un protocollo per devolvere parte delle somme di denaro confiscate ai clan mafiosi del territorio per il finanziamento di attività di sviluppo territoriale".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ostia più sicura: X Municipio promuove linee guida contro degrado e criminalità

RomaToday è in caricamento