Ostia Ostia / Via Gian Carlo Passeroni

Dott. Palazzetti: "Ospedale Grassi è 4° per numero nascite nel Lazio"

Il primario del reparto ostetricia del nosocomio lidense ha elogiato, numeri alla mano, il lavoro dei medici dell'ospedale Gioavan Battista Grassi: "Il 35 per cento delle partorienti sono straniere"

L'ospedale Grassi non ha solo lati negativi, anzi. A margine della presentazione del progettto 'Dimissioni protette puerpere e neonato' che vedrà lavorare fianco a fianco il XIII Municipio e l'Asl Rmd per dare una manno alle donne che hanno appena partorito e che vivono nel disagio sociale per i più svariati motivi, il Dottor Pierluigi Palazzetti, primario del reparto ostetricia del Grassi, ha voluto mettere in risalto i numeri positivi del nosocomio lidense: "Con quasi 2000 parti effettuati nel 2011, il Grassi di Ostia è il quarto ospedale pubblico del Lazio per numero di nascite, nel 2006 i parti sono stati 1.300. Il 35 per cento delle partorienti sono straniere - ha proseguito Palazzetti - e la maggior parte sono donne dell'est europeo. Ci sono 28 posti letto più sette di day hospital, sono cesarei. Il dato scende al 20 per cento nel caso di primo cesareo che è tra le più basse della regione".

Il primario del reparto di Ostetricia e Ginecologia ha poi sottolineato che il problema delle tante donne straniere del territorio: Per noi il progetto 'Dimissioni protette puerpere e neonato' è una forma di sollievo e contribuisce a far sì che le neo mamme possano prendersi cura di sé e del bambino appena nato. La somma stanziata è compatibile con le esigenze”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dott. Palazzetti: "Ospedale Grassi è 4° per numero nascite nel Lazio"

RomaToday è in caricamento