rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Ostia Ostia

Ostia, la street art è 2.0: nel nuovo murale della stazione un QR-code per comprendere l'opera

Il murales si intitola 'Ne-Os, storia di un futuro': si tratta della più grande opera di Street Art mai realizzata sul territorio del Decimo Municipio

La stazione Lido Nord della ferrovia Roma-Lido si rifà il look grazie a un'opera di street art che fonde storia, graffiti, arte e letteratura, per restituire ai cittadini e ai pendolari quella bellezza rubata dal cemento di una struttura architettonica che ricorda quasi la corrente del brutalismo degli anni settanta.

Ostia abbraccia così il murale che si intitola 'Ne-Os, storia di un futuro': si tratta della più grande opera mai realizzata sul territorio del Decimo Municipio.

Sul lato della stazione di via Ostiense il collettivo Subword ha terminato oggi, 31 dicembre, la realizzazione del gigantesco graffito che rappresenta in maniera simbolica l’opera che ha permesso la nascita di Ostia: la bonifica delle paludi realizzata dagli scariolanti ravennati, a fine Ottocento.

murales ostia (2)-2-2

All'interno del dipinto è inserito un QR-code che, scannerizzato, permette di connettersi a un video-poetry che illustra teatralmente il significato dell'opera. E' sufficiente inquadrare sul posto il QR-code con l'apposita app del cellulare, presente di default negli smartphone.

Un graffito che unisce il linguaggio pittorico murale a quello poetico-performativo: partendo dalla storia della bonifica delle paludi ostiensi di fine ‘800, il disegno raffigura l'impresa dei 'Telonauti', un gruppo di viaggiatori nel tempo dediti a un'opera di trasformazione e rinnovo della storia dell’umanità.

Il progetto è stato promosso dall'Assessorato alla Cultura del Decimo Municipio di Roma e interamente finanziato dall’Amministrazione municipale. Il lavoro degli artisti è stato eseguito a titolo gratuito e donativo.

murales ostia (3)-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ostia, la street art è 2.0: nel nuovo murale della stazione un QR-code per comprendere l'opera

RomaToday è in caricamento