rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Ostia

Marino e la domenica dedicata a Ostia tra frecce del Mare, lungomuro e mafia

Il sindaco nella X circoscrizione in bici a bordo della Roma Lido. Poi le promesse: "Aumenteremo la frequenza dei treni, abbateremo il lungomuro e aiuteremo il municipio nelle assegnazioni"

Domenica dedicata al litorale romano per Ignazio Marino. Il sindaco ha infatti preso parte alla prima domenica pedonale sul lungomare. L'ha fatto raggiungendo con la sua bici Ostia, utilizzando la Roma Lido. Ed è stata una giornata di promesse per il primo cittadino.

A BORDO DELLA ROMA LIDO - L'inizio a bordo del treno. Diversi i passeggeri che si sono presentati al primo cittadino si sono lamentati delle condizioni della Roma-Lido, una delle linee che registra più disagi nella Capitale. Il sindaco ha in questo senso dichiarato: "Abbiamo messo nel bilancio di previsione del 2014 i soldi per aumentare la frequenza dei treni".

Quindi lo 'sbarco' a Ostia, intorno alle 11.30. In sella alla sua bici ha percorso il tratto dalla stazione Lido centro al pontile ed ha quindi preso parte alla prima domenica a piedi del X municipio, percorrendo insieme ad altri cittadini il lungomare in bici.

LUNGOMURO - A chi gli chiede se abbatterà il 'lungomuro' di Ostia, Marino risponde: "Faremo rivedere il mare ai cittadini di Ostia. Lo faremo. È comunque una programmazione che - aggiunge - deve fare il municipio e noi li sosterremo. L'assessore all'Ambiente insieme al presidente del municipio sta studiando un piano per rendere maggiormente fruibile il mare. Dobbiamo restituire ai cittadini la natura, ma faremo molto di più per il decoro urbano a Ostia. Dobbiamo investire nel 2014 in questa parte molto importante della nostra città".

LA MAFIA - E sulla Mafia ad Ostia il primo cittadino si è così espresso: "Io non sono un investigatore o un magistrato. Ma gli arresti che ci sono stati alcuni mesi fa dimostrano come la criminalità organizzata sia un problema presente a Ostia ed è un'emergenza di cui ci dobbiamo occupare in prima linea con le forze dell'ordine e la procura della Repubblica. Proprio per dare trasparenza e sicurezza alle persone che lavorano al Comune stiamo assistendo il lavoro del Municipio affinchè le concessioni demaniali possono essere fatte nel più piena legalità, legittimità e trasparenza".

Fuoriprogramma per il sindaco che, invitato dall'associazione ambientalita Lipu, ha liberato alcuni gabbiani verso il mare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marino e la domenica dedicata a Ostia tra frecce del Mare, lungomuro e mafia

RomaToday è in caricamento