Martedì, 15 Giugno 2021
Ostia Ostia

Lungomare di Ostia: parcheggiano sulle aiuole e aggrediscono i vigili

Lungomare di Ostia devastato dai parcheggi abusivi

Domenica pomeriggio ad Ostia. Me ne vado in giro in bicicletta con mio figlio sul lungomare cercando di non farmi uccidere dalle auto, facendo lo slalom tra le doppie file, le auto ed i motorini parcheggiati impunemente sui marciapiedi, su tutti gli attraversamenti pedonali, le fermate degli autobus e gli scivoli per i disabili, ma una cosa così non l'avevo ancora vista: quattro pattuglie dei vigili che a stento difendono dall'aggressione alcuni loro colleghi che avevano osato multare decine di macchine, tranquillamente parcheggiate sulle aiuole a ridosso del lungomare, in mezzo alle panchine ed ai vialetti, come se fosse normale. Il paradosso è che a determinare il 'coraggioso' intervento dei vigili era stato proprio uno dei 'civili' automobilisti, colto da un malore e rimasto intrappolato nel mezzo dell'aiuola devastata, perchè nel frattempo altre macchine erano state parcheggiate, rigorosamente sul marciapiede. Ostia ed i sui abitanti stanno morendo sotto l'incapacità dei suoi amministratori di garantire il minimo accettabile della qualità della vita e della civiltà, senza la minima volontà politica di frenare l'orda di macchine che la invadono nei fine settimana in estate, di chi pretenderebbe di parcheggiare sotto l'ombrellone. Guai a parlare di una pista ciclabile sul lungomare, di parcheggi pubblici a pagamento per i non residenti. Ad Ostia, forse l'unico esempio in Italia di spiaggia urbana servito da una metropolitana che passa a 100mt dalla costa, la politica ed i suoi abitanti sono ostaggio degli interessi di quattro gestori di stabilimenti balneari e delle discoteche che impongono come e dove si possa (debba) parcheggiare, che si fanno assegnare aree demaniali per farci i propri parcheggi  privati. Nell'indifferenza, per non dire complicità, di chi questa situazione avrebbe l'obbligo di  governarla, negli interessi di chi in quel territorio ci vive. O meglio sopravvive...

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lungomare di Ostia: parcheggiano sulle aiuole e aggrediscono i vigili

RomaToday è in caricamento