OstiaToday

Ostia, svolta nel cantiere infinito di via dei Romagnoli: entro marzo stop ai lavori

I lavori, dovevano durare tre mesi, ed invece il cantiere di viale dei Romagnoli è aperto da maggio 2017

Dovevano durare tre mesi, invece il cantiere è presente da quasi un anno. Viale dei Romagnoli, tra Ostia ed Ostia Antica, sta per essere riaperta. Entro marzo, infatti, i nastri arancioni e la segnaletica provvisoria dovrebbe, condizionale d'obbligo, essere rimossi garantendo così anche la completa riapertura delle parallele via del Mare e via Ostiense.

Il cantiere sul Canale Bagnolo, insomma sta per chiudersi, mentre procedono anche i lavori per il raddoppio del canale del Collettore Primario, il rifacimento della strada è alle ultime battute, secondo i tecnici del Consorzio di bonifica Tevere e Agro Romano che in base ad una convenzione con il Comune di Roma datata 2007 è responsabile di progetto e lavori.

Tra l'ultima posa di asfalto, il successivo collaudo e la definizione della nuova segnaletica, entro marzo viale dei Romagnoli potrebbe riaprire al traffico. A cascata verrà ripristinata la viabilità interna e poi su via Ostiense e sulla via del Mare

La chiusura di viale dei Romagnoli è iniziata negli ultimi giorni di maggio 2017, con la previsione di un cantiere destinato a essere completato in circa tre mesi. Tante, nell'arco di questo periodo, le proteste dei residenti. Qualcuno ha anche inviato proposte sul portale del Pums per migliorare la viabilità, suggerendo, ad esempio, cartelloni più visibili tra Acilia e l'ingresso di Ostia Antica, per evitare il passaggio di veicoli pesanti e pullman turistici, nonostante i divieti. Idee e consigli non ascoltati. I lavori sono serviti per migliorare, sul piano idraulico, i bacini di Ostia, Ostia Antica e Bagnoletto limitando i rischi di dissesto idrogeologico.

Fermo il cantiere: "via Ostiense tomba delle imprese"

Precedentemente era andata in scena anche una prima fase di lavori, iniziata nel febbraio del 2016. Doveva durare due o tre mesi ma poi, complice un cantiere archeologico, aperto dopo il ritrovamento di tracce dell'antica via Ostiense con tanto di plinti e blocchi di tufo, sommato all'intervento per sostituire le vicine tubature, i tempi si sono protratti di circa un anno. Tra maggio e giugno della scorsa estate, è partito il nuovo cantiere sul canale Bagnolo che ha imposto la chiusura di viale dei Romagnoli: obiettivo, ricostruire e ampliare l'alveo del fosso, ormai insufficiente dal punto di vista idraulico, e procedere con i lavori stradali. Un cantiere che ha coinvolto anche le aziende di servizi come luce e gas, impegnate a spostare e riposizionare tubature in alcuni casi vecchie anche di quaranta anni.

In attesa della riapertura, la viabilità nell'area di viale dei Romagnoli continua a seguire lo schema applicato dalla scorsa estate, sia per il traffico privato sia per il trasporto pubblico. La strada è chiusa tra via del Collettore Primario e via Fiorelli. In direzione di Ostia, la circolazione è deviata su via Fiorelli: da qui il traffico prosegue verso via Taramelli e via del Collettore Primario. In direzione di Acilia, il percorso si snoda di nuovo su via del Collettore Primario, via Taramelli e poi via Gatti, via Scaglia e via Fiorelli, tornando poi su viale dei Romagnoli.

In via Taramelli, si procede a senso unico da via Fiorelli verso via del Collettore Primario. Sensi unici anche su via Gatti verso via Scaglia, sulla stessa via Scaglia verso via Fiorelli e su via Bonucci verso via Gatti. Per il trasporto pubblico, le deviazioni coinvolgono le linee C4, C13, 04, 011 e n3. Entro fine mese si dovrebbe tornare alla normalità.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Paura a Gregorio VII, a fuoco un autobus: esplosioni e colonna di fumo nero sulla zona

  • Coronavirus, Lazio verso il coprifuoco e didattica a distanza parziale per le superiori. In arrivo un'ordinanza con i provvedimenti

  • Sciopero generale il 23 ottobre: a Roma metro e bus a rischio. Orari e fasce di garanzia

  • Coprifuoco a Roma e nel Lazio, ecco l'ordinanza: autocertificazione per spostamenti da mezzanotte alle 5

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento