Infernetto Infernetto

Infernetto, scoperta casa d'appuntamenti: un arresto

Con un blitz i carabinieri hanno accertato l'esistenza di una casa di appuntamenti all'Infernetto, in via Cimego. Un giovane di 25 anni è stato arrestato per sfruttamento della prostituzione

All'Infernetto i carabinieri hanno scoperto una casa di appuntamenti. La scoperta è avvenuta anche grazie alle segnalazioni di alcuni residenti che, nei giorni scorsi, anche con telefonate anonime al 112, raccontavano di movimenti notturni in via Cimego.
Un uomo, un 25 enne romeno già noto alle forze dell'ordine è stato arrestato per sfruttamento della prostituzione. Dopo le segnalazioni, i carabinieri hanno tenuto sott'occhio la strada, constatando un continuo via-vai di macchine e persone che, ad ogni ora del giorno e della notte, entravano ed uscivano da un villino in affitto.

Ieri sera è scattato il blitz: nell'abitazione i carabinieri hanno trovato una donna colombiana di 32 anni, con un cliente e nella stanza attigua il rumeno 25enne, che si è dichiarato il fidanzato della ragazza. Dagli accertamenti è invece emerso che il romeno, oltre a procacciare lavoro per la ragazza stabilendo orari e tariffe delle prestazioni, le garantiva sicurezza rimanendo nascosto in casa durante gli incontri, pronto ad intervenire nel caso di problemi con i clienti.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Infernetto, scoperta casa d'appuntamenti: un arresto

RomaToday è in caricamento