Sabato, 31 Luglio 2021
Infernetto Infernetto / Via Alessio Olivieri

Maltempo, strade allagate all'Infernetto e Acilia. "Non ci sono soldi"

Le prime piogge causano allagamenti nell'entroterra del XIII Municipio. I cittadini si lamentano con l'Amministrazione che risponde di non avere fondi

Siamo alle solite. Piove e l'entroterra del XIII Municipio si allaga. Più che a Ostia, Acilia o Infernetto sembra di stare a Venezia. Acqua alta, strade allagate e soffitti delle case che gocciolano. Come ogni anno comincia la pioggia che copre le grandi buche sulle via che sono davanti le case dei cittadini del litorale. 

In via Alessio Olivieri la situzione è quasi apocalittica come ci racconta Iolanda, una nostra lettrice: "Abbiamo molte difficoltà a parcheggiare e nel farlo rischiamo quasi sempre gli ammortizzatori, i paraurti e le ruote delle nostre vetture. Davanti al mio cancello e a quelli vicini si forma un 'lago di acqua' tanto da sembrare una bella piscina condominiale impedendoci di transitare a piedi". 
 
 
L'abitante dell'Infernetto continua: "Tanto alta che il mio cane (un labrador ndr) fa letteralmente il bagno per poter andare a fare i bisogni, seguito da mio mario munito di stivali da pescatore fino al ginocchio. Mia madre, in carrozzella perchè invalida al 100%, non può venire a trovarmi a casa perchè non può passare e mia figlia che deve rinunciare alla sua indipendenza perchè il suo motorino non può passare nell'acqua".
 
Un situazione surreale che allerta i cittadini che, preoccupati, si sono già rivolti all'Amministrazione. Lamentele, richieste, reportage fotografici non sono serviti come ci sottolinea Iolanda: "Non ci sono soldi, questa è stata la risposta delle istituzioni". Speriamo che non possa piovere per sempre.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo, strade allagate all'Infernetto e Acilia. "Non ci sono soldi"

RomaToday è in caricamento