Sabato, 12 Giugno 2021
Ostia Ostia / Via Adolfo Cozza

Ostia, i vigili del fuoco smentiscono l'Amministrazione: "C'è amianto"

Dopo l'incendio, i vigili del fuoco smentiscono l'Amministrazione: "Fibre di amianto nelle macerie della scuola Do. Re. Mi. Diverto". Si indaga

Fibre di amianto presenti in modo preoccupante nelle macerie della scuola Do. Re. Mi. Diverto andata a fuoco la scorsa notte. Materiale tossico presente, secondo quanto riporta 'Il Messaggero' a differenza delle notizie date dall'amministrazione del XIII Municipio. La giunta Vizzani, solo ieri, aveva rassicurato tutti: "Non c'è presenza di amianto". Una dichiarazione, però, che non ha mai convinto del tutto i cittadini che anche su facebook manifestavano le loro preoccupazioni. 

 
 
I carabinieri si sono recati ieri nell'Ufficio Tecnico del lungomare Paolo Toscanelli per acquisire gli atti relativi alle ispezioni risalenti al giugno 2011 e sequestrare tutti gli atti relativi alla scuola. I vigili del fuoco, da parte loro, hanno trasmesso il verbale dei rilevamenti sia alla magistratura che ai carabinieri di Ostia, che hanno aperto un indagine sull'episodio. Il materiale, cancerogeno, preoccupa sia i genitori che tutta la cittadinanza del XIII Municipio ed è per questo che sono state attivate anche l'Asl Roma D e l'Arpa per stabilire gli effettivi ed eventuali rischi per la popolazione. Adesso c'è solo da aspettare e incrociare le dita.
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ostia, i vigili del fuoco smentiscono l'Amministrazione: "C'è amianto"

RomaToday è in caricamento