rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Ostia

Ostia, Marino presidente del X Municipio: poi arriverà il Commissario

Domani il Sindaco, per lo Statuto, prenderà le funzioni del presidente dimissionario Tassone e le manterrà per almeno 10 giorni. Esposito: "Il Commissario sarà una figura di livello"

Doveva arrivare oggi il nome del Commissario del X Municipio e invece così non sarà. Slitta di qualche giorno, infatti, la scelta di chi dovrà avere cura del municipio di Ostia.

Domani 8 aprile il sindaco Ignazio Marino prenderà, secondo lo Statuto capitolino, le funzioni del presidente del municipio Andrea Tassone che si è dimesso, e a quanto si apprende sarebbe intenzionato a tenerle per sé per una decina di giorni, con l'obiettivo di sondare personalmente la situazione del litorale romano, su cui di recente proprio dal Pd romano è arrivato un chiaro allarme mafia.

Una soluzione, questa voluta da Marino, che ha l'intenzione di procedere entro l'inizio della stagione estiva all'apertura di altri varchi di accesso al mare. Per affidare la nomina di Commissario del X Municipio, il Campidoglio sta sondando diverse figure di alto profilo, istituzionale, politico e anche nella società civile: ex prefetti, ex questori, ex magistrati o generali.

Tra i nomi che circolano in ambienti Pd ci sono quelli dell'ex ministro Livia Turco, in primis, e poi di Marco Causi. Seppur meno probabile, non è esclusa completamente l'ipotesi che il delegato al municipio possa essere un assessore della giunta Marino anche se il supervisore del Pd di Ostia il senatore Stefano Esposito, ha sconsigliato questa eventualità. Un altro nome, delle ultime ore, è quello di Achille Serra, dal 2003 al 2007, già Prefetto di Roma.

Lo stesso Serra, però, oggi ha smenti questa eventualità a Radio Roma Capitale: "Si tratta solo di gossip.Nello specifico non so nulla di questa ipotesi del sindaco Marino. Vi do la mia parola sul fatto che non sono stato contattato da nessuno in merito a questa vicenda. Da qualche anno Ostia e il litorale hanno visto la camorra allungare le mani sul territorio. Le forze dell'ordine si impegnano al massimo, ma la lotta è impari a causa della carenza di strumenti, mezzi e uomini. È una zona quindi che continua a essere sempre più a rischio criminalità organizzata. Il Sindaco ha preso la situazione in mano, deciderà lui che cosa fare", ha aggiunto.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ostia, Marino presidente del X Municipio: poi arriverà il Commissario

RomaToday è in caricamento