Domenica, 13 Giugno 2021
Ostia Casal Palocco / Via dei Pescatori

Housing Sociale, arriva altro cemento nel XIII Municipio. Idv non ci sta

"La chiamano housing sociale, così sembra più presentabile, ma in realtà dietro parole di comodo c'è solo l'assurdo progetto di ricoprire di cemento l'Agro romano", attacca Ricci

"La chiamano housing sociale, così sembra più presentabile, ma in realtà dietro parole di comodo c'è solo l'assurdo progetto di ricoprire di cemento l'Agro romano". Lo dichiara Tonino Ricci Consigliere Municipale dell’IDV che, tamite una nota, attacca: "L'housing sociale è un'altra cosa, nel piano di Alemanno di sociale non c'è niente, c'è invece un regalo di circa 23 milioni di metri cubi di cemento confezionato a favore dei palazzinari per una nuova folle speculazione edilizia. Il sindaco non vuole fronteggiare l'emergenza abitativa, vuole fare un regalo ai soliti, per meri fini chiaramente elettorali senza minimamente considerare gli effetti devastanti che le nuove colate di cemento avranno su un territorio di altissimo valore naturalistico e archeologico. I proprietari dei terreni, oggi agricoli secondo il Piano regolatore vigente, hanno partecipato numerosi e che la Commissione ha giudicato ammissibili 160 proposte su 334 pervenute".

La somma delle 160 aree considerate ammissibili dalla commissione equivale ad una superficie totale di ben 2.381 ettari su cui è prevista la costruzione di 23 milioni di metri cubi di fabbricati, equivalenti a 66.000 nuovi alloggi, pari ad una esigenza abitativa di 200.000 nuovi abitanti. Esigenza abitativa che, secondo Ricci "risulta essere infondata perché l’andamento demografico di Roma, dai dati in nostro possesso, è passato da una popolazione di 2.811.573 dell’anno 1997 ad una popolazione di 2.882.250 dell’anno 2010, quindi un incremento di 70.677 abitanti".

Il consigliere di Idv continua: "Per quanto concerne il territorio del Municipio 13, sono state selezionate 9 pratiche che riguardano la previsione di n.1.817 alloggi da costruire, detta previsione non tiene in alcun conto che il nostro territorio non può sopportare ulteriori costruzioni a causa della presenza del rischio idrogeologico, a causa di una viabilità già notevolmente deficitaria ed a causa degli ulteriori standard urbanistici ritenuti insufficienti".

Ricci poi conclude duramente: "E' una follia contro cui l'Italia dei Valori darà battaglia: bisogna fermare l'assalto all'agro romano. Dobbiamo impedire che questa ulteriore e devastante cementificazione si compia. Al Riguardo ho presentato un ordine del giorno con il quale il Consiglio del Municipio Roma 13 si dichiara, come è già avvenuto in altri Municipi, contro questo ennesimo scempio".

Queste sono le aree interessate agli insediamenti:

1)260 alloggi- pratica n.6- area tra Via di Saponara e Via di Macchia Palocco.

2)141 alloggi-pratica n. 22- area tra via di Saponara, Via di Macchia Palocco e Via del Fosso Dragoncello.

3)139 alloggi-pratica 174- idem come al n.2).

4)181 alloggi- pratica n. 216- area a ridosso Casalpalocco e Nuova palocco.

5)235 alloggi- pratica n.229- area in zona Axapalocco, Via Senofane, Via dei Pescatori.

6)198 alloggi- pratica n.260- area appena oltre Casalpalocco , Via Canale della Lingua.

7)140 alloggi- pratica n.284- area zona Infernetto Sud, al limite della Tenuta presidenziale.

8)373 alloggi –pratica n.286 – idem n.2)

9)150 alloggi-pratica 287- area pressi Via di Saponara, vicinanze Via Ostiense

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Housing Sociale, arriva altro cemento nel XIII Municipio. Idv non ci sta

RomaToday è in caricamento