OstiaToday

Ostia: ruba navigatore satellitare, poi colpisce con calci e pugni i militari

Il ladro è stato fermato e portato presso le aule dibattimentali del Tribunale di Roma

Dopo aver rotto il finestrino di un'auto parcheggiata in via dei Velieri, ha rubato un navigatore satellitare e poi è scappato alla guida di uno scooter, facendo perdere le proprie tracce. Il fatto è accaduto ad Ostia la notte scorsa ed è stato il proprietario della macchina ad avvisare il 112 quando ha sentito attaccare l'allarme antifurto. 

L'immediata ricerca avviata dalla pattuglia della Sezione Radiomobile in servizio nella zona ha permesso di identificare il malvivente, un 42enne, e rintracciarlo nella propria abitazione.

Alla vista dei Carabinieri, nel vano tentativo di darsi ad un'ulteriore fuga, l'uomo ha aggredito con calci e pugni i militari che, però, l'hanno immediatamente bloccato e arrestato. Il ladro è stato, pertanto, tradotto presso le aule dibattimentali del Tribunale di Roma dove dovrà rispondere dei reati di furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Roma in settimana? Cosa dicono le previsioni meteo

  • Zona arancione, cosa si può fare e cosa no a Roma e nel Lazio dal 17 gennaio

  • Roma e Lazio in zona arancione: l'annuncio dell'assessore D'Amato

  • Chi è Manolo Gambini il detenuto evaso da Rebibbia dopo aver scavalcato la recinzione

  • Coronavirus, Roma e il Lazio verso la zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Sabato zona gialla a Roma e nel Lazio: il 16 gennaio giornata limbo prima della stretta

Torna su
RomaToday è in caricamento