rotate-mobile
Venerdì, 23 Febbraio 2024
Ostia Ostia  / Piazza Regina Pacis, 13

Emergenza freddo, a Ostia tre tensostrutture per senza dimora

Fornite dalla Croce Rossa, possono ospitare 15 persone e sono gestite da Caritas in collaborazione con il X municipio

Si abbassano vertiginosamente le temperature, soprattutto di notte, così nei vari territori di Roma le amministrazioni corrono ai ripari. A Ostia dal 18 gennaio è stato attivato un rifugio di emergenza per senza dimora, gestito dalla Caritas in collaborazione con il X municipio. 

Il rifugio si trova negli spazi della parrocchia di Santa Maria Regina Pacis, a piazza Regina Pacis 13, ed è composto da tre tensostrutture fornite dalla Croce Rossa Italiana. Può ospitare ogni notte fino a 15 persone ed è gestito dalla Caritas di Roma in collaborazione con il municipio. L'iniziativa vede coinvolti anche i volontari delle parrocchie nelle prefetture 26 - 27 - 28 della Diocesi di Roma coordinati da operatori sociali professionali.

"Ringrazio la Caritas di Roma per la collaborazione nel garantire, alle persone senza dimora, un luogo sicuro e accogliente dove dormire e ripararsi dal freddo - ha commentato il presidente del X municipio, Mario Falconi - e per continuare a prendersi cura delle persone più fragili del nostro territorio. Il mio ringraziamento va anche a Denise Lancia, assessora alle politiche sociali e pari opportunità per l'attenzione e l'impegno profusi su un tema importante come questo".

Le persone senza dimora possono accedere direttamente al rifugio, oppure rivolgendosi ai centri d'ascolto parrocchiali o ai servizi sociali municipali. La Caritas, inoltre, ha attivato il servizio itinerante notturno per intercettare situazioni di fragilità e pericolo sul territorio. Chi volesse segnalarne una, può scrivere a servizioitinerante@caritasroma.it oppure chiamare al 3666349003. E' anche in corso una raccolta di coperte e sacchi a pelo, che chiunque vorrà, potrà donare al punto di raccolta unico in via Marsala 109, aperto dalle 8 alle 23 tutti i giorni, oppure rivolgendosi preventivamente alla propria parrocchia di riferimento. 

Oltre il piano freddo: l'obiettivo del Campidoglio è 1000 posti letto entro il 2026

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza freddo, a Ostia tre tensostrutture per senza dimora

RomaToday è in caricamento