Ostia Ostia Antica / Via del Collettore Secondario

Foto - Ostia Antica, discarica a cielo aperto: i cittadini protestano

In via del Collettore secondario, una discarica a cielo aperto con materiali che potrebbero anche essere tossici come cateteri e tegole di eternit preoccupano la cittadinanza che protesta

L'inquinamento e il degrado arrivano anche a Ostia Antica, nell'area verde in via del Collettore Secondario. Una situazione mai vista nel nostro territorio, diverse sono le discariche a cielo aperto presenti, ma questa che viene denunciata è unica sia per la quantità di materiali rinvenuti che per il tempo nel quale sono stati abbandonati.



Un dossier fotografico ha evidenziato rifiuti di ogni genere all’interno della Riserva del Litorale Romano, a due passi dagli scavi di Ostia Antica, tra Via del Collettore Secondario, Via della Macchiarella e Via Capo due Rami. Insomma c'è di tutto di tutto da cateteri, a tegole di eternit, da rifiuti erborei provenienti da potature a ruote utilizzate per la macinazione in cemento armato che per la loro mole e il loro peso non possono essere stati trasportati con semplice autovetture.



La zona si trova in piena Riserva Statale del Litorale Romano e nelle zone limitrofe sono presenti aziende agricole, alcuni rifiuti presenti sicuramente inquineranno il terreno e secondo i cittadini le "istituzioni andare a visionare la situazione e agire tempestivamente". "Crediamo sia giunto il momento – ci dice Mario – che le istituzioni e chi di dovere proceda una volta per tutte a valorizzare in campo ambientale e turistico nonché nella produzione agricola la nostra Riserva del Litorale che rappresenta una ricchezza per il nostro territorio da anni dimenticata".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Foto - Ostia Antica, discarica a cielo aperto: i cittadini protestano

RomaToday è in caricamento