Ostia

Coronavirus, buoni spesa: 567mila euro destinati al Municipio X

Di Pillo: "Al lavoro per stabilire i criteri di accesso ai contributi alle persone in emergenza alimentare"

Sarà di 567.281,44 euro, la somma dei soldi destinati al Municipio X per i cosiddetti 'buoni spesa' regionali messi in campo per fronteggiare l'emergenza coronavirus. I fondi, per l'intero territorio di Roma, ammontano a 7 milioni di euro. 

"Questi ultimi fondi statali devono essere ridistribuiti per in Municipi tenendo conto delle reali esigenze differenti dei territori e non solo in base del numero di abitanti. Tutti gli assessori municipali coordinati dall’assessore capitolino Veronica Mammìstanno lavorando alla determinazione di criteri di accesso e dei contributi alle persone in emergenza alimentare che tengano conto dell’urgenza di intervenire immediatamente", spiega la presidente Giuliana Di Pillo.

Ecco come funzionano i buoni spesa

"Stiamo cercando di garantire che la possibilità di fruire del contributo sia accessibile al maggior numero di persone in reale difficoltà e di limitare al massimo gli impedimenti burocratici di erogazione già dalla comunicazione in diretta da parte del Presidente del Consiglio Conte, il Municipio si è attivato per stilare una lista di priorità insieme agli Assistenti sociali ed al direttore socioeducativo. - conclude la minisindaca di Ostia - La Regione ha già posto per i suoi fondi dei criteri di base, che andranno integrati in un ottica omogenea stato/regione per non generare ulteriore confusione tra i cittadini. Stiamo lavorando consapevoli che il tempo e la velocitàsono ora determinanti e possono fare la differenza per molti cittadini".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, buoni spesa: 567mila euro destinati al Municipio X

RomaToday è in caricamento