Ostia Ostia / Via Claudio

XIII Municipio verso la svolta: giovedì si vota per il Consiglio sul web

Martedì 9 ottobre, nell'aula Massimo Di Somma, alle 9:30, il Consiglio municipale discuterà un documento che raccoglie la richiesta dei 550 firmatari di una petizione popolare presentata dal Movimento Cinque Stelle

Il prossimo 9 ottobre potrebbe segnare una svolta per Ostia e tutto il XIII Municipio. Nell'aula Massimo Di Somma, infatti, il consiglio municipale del parlamentino lidense discuterà un documento che raccoglie la richiesta dei 550 firmatari di una petizione presentata dal Movivento Cinque Stelle. I consiglieri eletti dai cittadini avranno occasione, tramite il voto, di esprimere la volontà di registrare e diffondere, via web, le sedute consiliari. 

"Una proposta nel nome della trasparenza, come scritto nel regolamento municipale, all’art.54, comma 3 in materia di diritto all’informazione. - così commentano i rappresentati del M5S del XIII Municipio - Sarà anche previsto un bando pubblico a costo zero per l’amministrazione. Finalmente i cittadini potranno seguire i loro dipendenti al lavoro, in qualsiasi momento, in modo comodo, direttamente nelle proprie abitazioni". 
 
Ad aprile dello scorso anno, nel limitrofo comune di Fiumicino, il consigliere Pd Paolo Calicchio avanzò la stessa proposta. Ossia, filmare le sedute del consiglio comunale in nome della trasparenza amministrative. I consigli avrebbero potuto quindi essere pubblicati su internet ma non se ne fece nulla. Ostia può però fare da apri pista. 
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

XIII Municipio verso la svolta: giovedì si vota per il Consiglio sul web

RomaToday è in caricamento