Ostia

Beach soccer, la Colosseum punta al titolo

I vice campioni d'Italia alla nuova stagione di calcio sulla sabbia nella Serie A targata Lega Nazionale Dilettanti Tante conferme e nuovi arrivi: c'è anche Roberto Pasquali

La nuova stagione della Colosseum Beach Soccer prende forma. Presentata questa mattina allo stabilimento "La Tranquillità" di Focene la squadra vice campione d'Italia pronta ad una nuova stagione di calcio sulla sabbia. Tante conferme per i bluverdeoro e qualche novità ad infoltire la rosa già molto competitiva; l'intento è chiaro, quello di arrivare nuovamente alla finalissima e magari portare quest'anno lo scudetto nella Capitale e sul litorale. Impresa sfiorata lo scorso anno nella stagione che ha visto poi il trionfo del Terracina. La Colosseum però quest'anno riparte con la grinta di sempre per obiettivi importanti. Il primo grande banco di prova sarà la Coppa Italia di Viareggio in programma dal 31 maggio al 3 giugno. Per l'occasione tutta la squadra al completo, comprese le new entry presentate proprio dal team manager Roberto Caretto che insieme al ds Tonino Quadrini ha plasmato la Colosseum 2012. Il primo acquisto bluverdeoro è il portiere classe '75 Massimo Marconato.

"Portiere di altissimo livello - afferma il team manager Caretto - con una carriera nei professionisti e tanta voglia della maglia azzurra. È quello che ci voleva per dare respiro al nostro nazionale Del Mestre". "C'è poi Sasà Di Maio, già campione d'Italia con il Napoli. Fresco dal rientro con la nazionale a Kiev, è deciso a rimanere nel giro degli Azzurri per questo vuole mostrare anche con noi tutte le sue qualità". "C'è poi Roberto Pasquali - prosegue Caretto - che non ha certamente bisogno di resentazioni. Pasquali è il beach soccer italiano, capitano storico della nazionale, ha tutta l'intenzione di riprendersi la nazionale. È molto grintoso e determinato e quando decide di raggiungere un obiettivo ci riesce. Io direi che è il nostro quarto straniero, è italiano ma ha i piedi da brasiliano".

I tre giocatori si affiancano così al gruppo dello scorso anno, riconfermato praticamente in blocco a partire dal bomber Soria, dal numero 10 per eccellenza Maradona Jr, dai nazionali Leghissa e Del Mestre agli stranieri Javi e Cristian Torres, Kuman e Ddì. A completare la rosa i giovani Caretto e Quadrini che hanno già tanta esperienza nel beach nonostante la giovane età. Un gruppo molto motivato dunque e con voglia di riscatto per riprendersi la finale scudetto e magari raggiungere l'obiettivo più ambito. Un gruppo pronto ad essere guidato ancora da mister Luca Della Negra al quale la società, dopo la brillante stagione 2011, ha accordato ancora la propria fiducia nella speranza che riesca a ripetersi in questa stagione che, alla luce del cambio di regolamento, appare di transizione, con le società costrette a schierare solo 3 stranieri per una serie A che si annuncia piena di incognite e sorprese. 

"Bisogna fare attenzione alle matricole terribili - conferma il team manager Caretto - mi aspetto un campionato molto livellato in cui sarà difficile ripetersi ma noi ci proveremo. Abbiamo fame di vittoria dopo la finale persa con una specie di "autogol". "La prima occasione per metterci alla prova è la Coppa Italia - conclude Caretto - per noi non ? un rodaggio ma un torneo ufficiale da onorare, così come sono sicuro faranno le altre società". Con la presentazione della squadra  ? iniziata così ufficialmente la nuova stagione della società romana del presidente Antonella Caschera. Una società che anche quest'anno ha intenzione di lasciare il segno a suon di acrobazie sulla sabbia. Lo spettacolo ? garantito.

 

LA ROSA

SIMONE DEL MESTRE

MASSIMO MARCONATO

MASSIMILIANO QUADRINI

MICHELE LEGHISSACRISTIAN TORRES

KUMAN SANTISO

FERNANDO DDÌ 

SASÀ DI MAIO

ROBERTO PASQUALI

JAVI TORRES

DIEGO MARADONA JR

MARCO CARETTO

MIRKO QUADRINI

ROBERTO SINAGRA

GIUSEPPE SORIA

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Beach soccer, la Colosseum punta al titolo

RomaToday è in caricamento