menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ostia, la ciclabile divide. Il sindacato dei vigili: "Ci sono criticità", i 5 Stelle: "Quereliamo chi getta fango"

La presidente del X Municipio Giuliana Di Pillo ed il Vice Presidente, Alessandro Ieva: "Chi ci accusa di falso in atto pubblico risponderà delle proprie affermazioni nelle sedi competenti"

La pista ciclabile sul lungomare di Ostia continua a dividere: da un lato il Movimento 5 Stelle che ne ha fatto un vanto, dall'altro le opposizioni e alcune associazioni che ne sottolineano i difetti.

A questo si aggiungono gli esposti (sei) e la forte preoccupazione dei vigili (esclusi dall'iter). Il progetto, sulla carta, è una versa rivoluzione per Ostia, così come ha spesso ricordato l'amministrazione a 5 Stelle, ma la pista per ora è ancora un cantiere.

Ciclabile a Ostia: lavori ancora in corso

Una sperimentazione che è costata anche qualche sbaglio. I lavori sono ancora in corso, le prime strisce bianche dipinte passavano sulle buche. Poi, dopo il tam tam sui social dei cittadini che non vedono di buon occhio le modalità in cui la ciclabile è stata e sta venendo realizzata, ecco i rattoppi stradali che hanno anche cancellato i sampietrini drenanti, utili per filtrare l'acqua piovana in caso di rischio idrogeologico.

Poi altro asfalto per eliminare scalini dei marciapiedi e creare delle rampe, senza dimenticare la questione relativa ai parcheggi, ancora non risolta. Infine c'è il tema trasparenza denunciato da Lega e Fratelli d'Italia su tutti. Di documenti sulla ciclabile infatti non ce ne sono, costi o ditte esecutrici sono ignoti e le opposizioni hanno presentato question time e richieste e di incontri in Municipio. Più che scettici anche i vigili.

I vigili: "Non ci hanno interpellato"

"Non ci hanno interpellato - dicono Raffaele Paciocca, RSU CISL-FP e Andrea Venanzoni, Dirigente CISL-FP, sindacalisti dei vigili - Per mesi abbiamo lamentato l'assoluto non coinvolgimento della Polizia locale nella pianificazione e nel progetto di realizzazione della pista ciclabile. Restano enormi criticità operative che risiedono nella costruzione stessa del progetto, più volte mutato in corsa dall’amministrazione e con la Polizia locale tenuta come critica spettatrice".



"Chiediamo sia al dirigente del X Mare sia all'amministrazione municipale, che il progetto sia condiviso con chi poi dovrà effettuare interventi poiché ciò è essenziale tanto per la sicurezza", sottolineano i vigili che esprimono "perplessità, in termini di piena sicurezza, i parapedonali metallici infissi sulla sede stradale i quali nei fatti rischiano, soprattutto nelle ore notturne se non adeguatamente segnalati in modo luminoso, a tutti gli effetti di divenire un ostacolo fisso alla circolazione".

M5s: "Quereliamo chi ci accusa"

Il Movimento 5 Stelle però non molla e, anzi, rilancia. Tanti sono i post dei consiglieri comunali su Facebook che hanno promosso l'iniziativa.

Dura, invece, la presa di posizione della presidente del X Municipio Giuliana Di Pillo e del vice presidente, Alessandro Ieva: "La realizzazione della pista ciclabile sul lungomare di Ostia è un intervento di competenza del X Municipio e sul quale non c'è alcuna necessità di un parere del Campidoglio. Chi dice il contrario o è totalmente privo di conoscenze sugli iter amministrativi o è completamente in malafede. Chi ci accusa di falso in atto pubblico risponderà delle proprie affermazioni nelle sedi competenti e stiamo procedendo con le dovute querele contro chi cerca di delegittimare il lavoro che questa Amministrazione ha sempre fatto in trasparenza e nel pieno rispetto delle regole".

"La pista sarà in completa sicurezza"

Una presa di posizione chiara, come quella di Paolo Ferrara, consigliere pentastellato in Campidoglio: "La pista sarà in completa sicurezza con il posizionamento di dissuasori, bande plastificate e margini di tutela mentre tutti i parcheggi sono stati recuperati e in alcune aree addirittura aumentati, così come sono stati addirittura aumentati i parcheggi per i disabili".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento