OstiaToday

Ostia, la pista ciclabile sarà definitiva: ecco il programma dei lavori

Il consigliere comunale Paolo Ferrara: "Sono interventi per dare al lungomare di Roma il percorso ciclabile che merita"

La pista ciclabile di Ostia sarà definitiva. La bike lane, ora provvisoria, presto diventerà ancora più sicura e fissa. La corsia per le bici, che è stata definita una "rivoluzione" per il mare di Roma dal Movimento 5 Stelle, ha suscitato più di una polemica in questi mesi. 

Dal costo - la tratta provvisoria è costata 116mila euro - passando per gli allagamenti dopo le prime piogge, senza dimenticare le deviazioni dei bus e i problemi per il passaggio dell'ambulanza. Questioni che non hanno mai fatto indietreggiate l'Amministrazione pentastellata tanto da aver messo sul piatto 1,8 milioni di euro.

Adesso il progetto sarà definitivo come spiega il consigliere comunale Paolo Ferrara: "Il lungomare di Roma ha la sua pista ciclabile definitiva. La pista transitoria, già molto apprezzata, viene sostituita da un progetto esecutivo che va a gara in questi giorni. La conferenza dei servizi – istituita per renderla definitiva – ha rilasciato tutti i pareri positivi e il 'validatore' ha approvato la conformità degli interventi. Sono interventi per dare al lungomare di Roma il percorso ciclabile che merita".

Partiranno così i lavori su 4,7 chilometri del lungomare, dalla Ex Colonia Vittorio Emanuele a Piazzale Cristoforo Colombo. "Interveniamo realizzando i pozzetti drenanti per risolvere gli allagamenti, spostiamo i parcheggi e disegniamo le zone di carico e scarico, realizziamo le isole per le fermate degli autobus, stendiamo un nuovo tappetino colorato, verniciamo la segnaletica orizzontale e posizioniamo quella verticale, e posizioniamo i para pedonali per la sicurezza dei ciclisti", elenca Ferrara.

Ma i lavori non si fermeranno qui: "Spostiamo anche le zone per la ricarica elettrica delle auto e poi adeguiamo i semafori del lungomare", lavori in corso anche per i vecchi 2 chilometri della pista dalla Ex Colonia Vittorio Emanuele fino al Porto turistico. 

Nel 2021 abbiamo già finanziato lavori per allargare "il marciapiede per un chilometro nel tratto più stretto riportando la parte ciclabile a norma".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Roma in settimana? Cosa dicono le previsioni meteo

  • Roma e Lazio in zona arancione: l'annuncio dell'assessore D'Amato

  • Zona arancione, cosa si può fare e cosa no a Roma e nel Lazio dal 17 gennaio

  • Coronavirus, Roma e il Lazio verso la zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Sabato zona gialla a Roma e nel Lazio: il 16 gennaio giornata limbo prima della stretta

  • Coronavirus, a Roma e nel Lazio la situazione sta peggiorando: "Si è perso il controllo dei contagi, vi spiego perché"

Torna su
RomaToday è in caricamento