Ostia

Cavalcavia Ostia Antica, Notturni (Lista Marchini) risponde a Lorenzatti (Sel)

“Vorrei ricordare al vicepresidente che in data 01/08/2013 ho presentato, in sede di Consiglio Municipale, un ordine del giorno in cui si chiedeva la messa in sicurezza e a norma del cavalcavia"

“La giunta rispetti i lavori del consiglio municipale". Giulio Notturni, capogruppo della Lista Marchini del Municipio X di Roma Capitale alza la voce dopo le dichiarazioni di Sandro Lorenzatti, vice-presidente del consiglio municipale e assessore alla cultura, in merito al suo impegno in Giunta riguardo alla necessità di effettuare dei lavori di ripristino e messa in sicurezza del cavalcavia di Ostia antica, che attualmente è pericoloso nonché inaccessibile ai disabili per la presenza di barriere architettoniche, "pur esprimendo apprezzamento per i contenuti di tali dichiarazioni, corre l’obbligo di chiedere al vice-presidente e a tutta la giunta maggiore rispetto per i lavori del consiglio municipale”.  

“Vorrei ricordare al vicepresidente che in data 01/08/2013 ho presentato, in sede di Consiglio Municipale, un ordine del giorno in cui si chiedeva la messa in sicurezza e a norma del cavalcavia. Inoltre, nel corso dello stesso consiglio, su richiesta del capogruppo del Partito democratico, ho dato la mia disponibilità a ritirare il documento per portare la questione nelle commissioni competenti (urbanistica, della quale sono vice-presidente, e lavori pubblici). Accolgo dunque il pronto interesse dell’assessore alla cultura ma allo stesso tempo chiedo una maggiore attenzione e rispetto per quanto deciso in sede di Consiglio Municipale. Mi auguro che il vice-presidente dia la sua disponibilità a partecipare ai lavori della commissione urbanistica quando questa si riunirà, senza scavalcarne le competenze discutendone solo in sede di Giunta municipale”, conclude Giulio Notturni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cavalcavia Ostia Antica, Notturni (Lista Marchini) risponde a Lorenzatti (Sel)

RomaToday è in caricamento