Martedì, 27 Luglio 2021
Ostia Ostia

Ostia, Calenda nel salotto del mare di Roma: "Qui in passato fatte tante promesse non mantenute"

Il candidato sindaco: "A Roma la politica è stata sconfitta da un clima di sfiducia in cui la vecchia politica prospera. Noi offriamo modo diverso di governare"

Carlo Calenda continua il suo tour elettorale in vista della lunga campagna estiva, prima della prossime elezioni. Il candidato a sindaco di Roma, si è presentato nel salotto di Ostia, quello di piazza Anco Marzio, per ascoltare le istanze dei cittadini. Un confronto pubblico con domande su autonomia, decentramento, Roma-Lido, Ostia Antica.

"Qui sono state fatte tante promesse, disattese, e i cittadini si aspettano molto. Torniamo presto", ha detto Calenda che poi si è lasciato andare ad un attacco (seppur indiretto) al Movimento 5 Stelle: "A Roma la politica è stata sconfitta da un clima di sfiducia in cui la vecchia politica prospera. Noi offriamo modo diverso di governare". 

Secondo Calenda, il confronto "serve per far scegliere i cittadini". A Roma "si può rompere l'idea che ha distrutto l'Italia, quell'idea che i cittadini siano solo popolo a cui parlare alla pancia e non al cervello", ha detto. Al suo fianco anche Andrea Bozzi, consigliere municipale autonomista, giornalista e volto notissimo delle tv locali romane, passato al fianco di Calenda

calenda1-2

Calenda2-3

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ostia, Calenda nel salotto del mare di Roma: "Qui in passato fatte tante promesse non mantenute"

RomaToday è in caricamento