rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Strade groviera

Il paesaggio lunare sull'Ostiense, automobilisti vittime dei crateri e vigili costretti a presidiare le buche

L'appello del sindacato della polizia locale: "Risulta improcrastinabile e non rinviabile che gli interventi del genere manutentivo vengano effettuati tempestivamente"

Almeno venti aumobilisti che hanno dovuto ricorrere ai carroattrezzi oppure alla polizia locale. Il movito? Le troppe buche, ancora più aperte a causa del maltempo di giovedì, sull'Ostiense. Sono almeno 200 metri i metri di paesaggio lunare tra via Fiumalbo e via di Malafede, nell'entroterra del X Municipio con le pattuglie dei vigili urbani del X Gruppo Mare sono costrette a presidiare il tratto perchè le buche che si sono formate nell’asfalto, non riparate dall’amministrazione capitolina e municipale, rappresentano un grave rischio per la circolazione.

A denunciarlo è Raffaele Paciocca, sindacalista RSU Cisl fp, che ha inoltrato alle autorità, a difesa della categoria degli agenti di Polizia locale costretti a presidiare le buche, una missiva: "Dobbiamo necessariamente rimarcare che il pattugliamento serale e notturno del disfacimento del manto stradale di via Ostiense, ha creato grossi disagi all'utenza ed esposizione al pericolo per  gli agenti di Polizia Locale, impegnati nel presidio".

"La  carenza di copertura del servizio di manutenzione della strada, o una opaca chiarezza sulle competenze, ha cagionato effetti gravissimi sia sulla circolazione stradale, sia per la sicurezza degli operatori, impiegati in orario notturno al presidio di questo inconveniente. Risulta improcrastinabile e non rinviabile che gli interventi del genere manutentivo vengano effettuati tempestivamente, senza esporre gli agenti della polizia locale a rischi per la integrità fisica ed i cittadini ad un martirio per un viaggio, verso Roma, che assomiglia sempre più ad un viaggio della speranza. - si legge nella nota del rappresentante sindacale della Cisl Funzione pubblica - Riteniamo grave l' ennesimo utilizzo dell'agente di Polizia  come transenna umana, per una carente risposta di chi deve mantenere efficiente  una arteria così importante. Le condizioni del manto stradale costituiscono un evidente segnale di attenzione nei confronti della città, un abbattimento della spesa sanitaria, una efficienza nel sistema di spostamento su gomma".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il paesaggio lunare sull'Ostiense, automobilisti vittime dei crateri e vigili costretti a presidiare le buche

RomaToday è in caricamento